Che materia stai cercando?

Farmacologia - il litio

Appunti sulla lezione di Farmacologia. Nello specifico gli argomenti analizzati sono: descrizione del litio, indicazione della somministrazione, posologia e precauzioni d'uso (emocromo, elettrolitemia, funzionalità renale, ecg,ecc.).

Esame di Farmacologia docente Prof. P. Biologia

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Litio

Si tratta di un catione monovalente somministrato sottoforma di carbonato di litio.

m.d.a.: stabilizzazione membrane cellulari

Blocco della conversione di IP2 in IP1 (intracellulare) con conseguente diminuizione dei

 livelli di PIP2 di cui l’IP1 è precursore, ne deriva una minor produzione di IP3 (e DAG).

Inibizione dell’adenilatociclasi ad alte dosi

 Potenziamento trasmissione serotoninergica attraverso l’aumento della ricaptazione di

 triptofano (precursore della serotonina)

In acuto diminuisce la disponibilità di NA a livello del vallo incrementando la ricaptazione e

 metabolizzazione intraneuronale del trasmettitore, mentre in cronico determina una

stabilizzazione della funzione recettoriale.

In acuto diminuisce la disponibilità di DA a livello del vallo incrementando la ricaptazione e

 metabolizzazione intraneuronale del trasmettitore, mentre in cronico determina una

stabilizzazione della funzione recettoriale.

Indicazioni alla somministrazione:

Sindromi maniacali: infatti per molti autori questa sarebbe dovuta ad una ipersensibilità del

recettore postsinaptico per la NA e DA.

In associazione ad un neurolettico.

patologia in parte attribuibile ad una ipersensibilità dell’autorecettore (a

Depressione Maggiore:

funzione inibitrice) per la NA.

S. Bipolare: farmaco di elezione

Posologia e precauzioni di uso:

- emocromo

- elettrolitemia

- funzionalità renale

- funzionalità tiroidea

- ecg

- eeg

- test per la gravidanza

Primi giorni: 600 mg di Successivamente: 900/1800 mg Costante controllo sulla

carbonato di Litio + controllo di carbonato di litio per ottenere funzionalità renale, tiroidea e

lipemia. un concentrazione plasmatica di cardiaca

0.9/1.2 mEq/l (dose terapeutica)

E.C.:

Rene Poliuria, diabete insipido

Tiroide Diminuizione t4, gozzo eutiroideo

Cuore Aritmie, blocco A.V. per interferenza con K

Cute Psoriasi, rush cutanei

SNC Turbe neuromuscolari, rigidità, parkinsonismi,

debolezza, astenia, disturbi della memoria e

concentrazione


PAGINE

2

PESO

67.59 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Farmacologia
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze farmaceutiche applicate
SSD:
A.A.: 2001-2002

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Chiakka87 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Farmacologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Biologia Prof.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!