Che materia stai cercando?

Economia e finanza delle Assicurazioni - margine di solvibilità

Appunti di Economia e finanza delle Assicurazioni sul margine di solvibilità. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: la nozione: prestiti postergati , in caso di liquidazione, a tutti i creditori, rimborso: mai anticipato, sottoposto a piano... Vedi di più

Esame di Economia E Finanza Delle Assicurazioni docente Prof. R. Zunino

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

NUOVE DISPOSIZIONI SUL

MARGINE DI SOLVIBILITA’

Decreto Legislativo 3 Novembre

2003 n. 307

di attuazione delle direttive

2002/12/CE e 2002/13/CE

MARGINE DISPONIBILE

M

A CAPITALE SOC. VERSATO

R + 50% da versare

G + RISERVE LEGALI STATUT.

+ RISERVE FACOLTATIVE

I + RIPORTO UTILI

N + FONDO RIV. ATTIVITA’

E + PRESTITI SUBARDINATI

+ TITOLI A DURATA

D INDETERMINATA

I + ………………

S

P - ATTIVITA’ IMMATERIALI

O (azioni proprie

N 40% spese di acquisizione da

I ammortizzare

B costi di impianto e ampliam.to

I costi ricerca e sviluppo

L avviamento

…….)

E

Pagina 2 di 10

PRESTITI SUBORDINATI 50%

del margine

Nozione: prestiti POSTERGATI, in caso

di liquidazione, a tutti i creditori

Tipologia:

SCADENZA FISSA INIZIALE

- a 25%

( non inferiori a 5 anni, max

del margine)

SCADENZA INDETERMINATA

- a (preavviso di almeno 5 anni)

Rimborso: mai anticipato, sottoposto a

piano approvato dall’ISVAP, e

ammesso solo se c’è il margine al livello

necessario

TITOLI A DURATA INDETERMINATA

Vincoli: postergazione del credito

- del

portatore a quello di tutti gli altri

creditori,

destinazione del capitale e degli

- interessi a copertura di perdite,

possibilità di differire gli interessi

- modifica e rimborso su

- autorizzazione ISVAP

Pagina 3 di 10

Calcolo del MARGINE DI SOLVIBILITÀ

RICHIESTO alla fine del k-esimo eserci-

)

zio (Mg k { }

( ) ( )

= Π

Mg max Mg ' ;Mg D

k k

cioè il massimo fra il margine calcolato in

rapporto ai premi lordi dell’ultimo eserci-

zio e il margine calcolato in rapporto

all’onere medio dei sinistri

( )

Π = θ Π ρ

'

Mg '

k 1 k

( ) = θ ρ

Mg D D

k 2 k

dove:

Π ' è l’ammontare dei premi di tariffa

k

contabilizzati dell’ultimo esercizio per

tutta l’attività d’impresa;

+ + ± ± ±

(RS) (RS) (RS)

D D D V V V

= − − − −

D k k 1 k 2 k k 1 k 2

k 3

Pagina 4 di 10


PAGINE

10

PESO

103.17 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Economia e finanza delle Assicurazioni sul margine di solvibilità. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: la nozione: prestiti postergati , in caso di liquidazione, a tutti i creditori, rimborso: mai anticipato, sottoposto a piano approvato dall’ISVAP e ammesso solo se c’è il margine al livello necessario.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in economia e commercio
SSD:
Università: Genova - Unige
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia E Finanza Delle Assicurazioni e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Genova - Unige o del prof Zunino Roberto.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia e finanza delle assicurazioni

Economia e finanza delle Assicurazioni - Esercitazione
Esercitazione
Economia e finanza delle Assicurazioni - Esercizi
Esercitazione
Economia e finanza delle Assicurazioni - Formulario
Appunto
Economia e finanza delle Assicurazioni - Assicurazioni
Appunto