Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

valutazione, ma è indubbia la sua valenza come supporto informativo. complessivo. Il margine di contribuzione viene usato come

Costi speciali o diretti: sostenuti per un solo oggetto di costo, es: determinazione di supporto al processo decisionale, un primo ambito di

manodopera di un certo prodotto o materie prime. Costi comuni o utilizzo si riferisce alla decisione di eliminare o meno un'attività o la

indiretti o generali, i fattori produttivi offrono il loro contributo a più produzione di un output oppure per identificare problematiche su cui

oggetti di osservazione e non risulta possibile misurarne esattamente il andare ad agire. Nel caso delle aziende sanitarie non è possibile pensare

consumo (non hanno relazione specifica con un oggetto di costo). Costi alla decisione di eliminare la produzione di un servizio semplicemente

fissi: non variano al variare dell'attività, es: manutenzione macchinari. sulla base della sua non remuneratività economica, sia in relazione al

Costi variabili: dipendono dall'output prodotto, es: economie interne o fatto che il valore creato da quella attività non è misurato in modo

esterne. Se passando da un'alternativa di make ad una di buy viene meno esaustivo dagli strumenti contabili, sia perchè il rilievo sociale e le

il costo sostenuto per alcuni materiali di consumo o per il personale finalità istituzionali che caratterizzano l'attività svolta dalle aziende

utilizzati nello svolgimento di quell'attività, allora questi diventano costi sanitarie, non consentono la mancata soddisfazione della domanda o la

rilevanti, ma se invece tali costi devono comunque essere sostenuti sua discriminazione adducendo motivazioni economico-finanziarie. Non

nonostante l'esternalizzazione, si dicono irrilevanti. L'utilizzo della esiste la configurazione ottima di costo a supporto di qualsiasi giudizio,

contabilità analitica consente di tenere sotto controllo il peso della ma viene ricercata quella ritenuta più idonea alla decisione da prendere

decisione in termini di allocazione ed utilizzo delle risorse. Una volta ed ai messaggi che il management vuole inviare ai componenti

classificati i costi, è possibile calcolare varie configurazioni di costo l'organizzazione.

cioè addensamenti successivi di costo che evidenziano la composizione

di un dato oggetto di costo ad un dato stadio del processo produttivo.

Distinzione tra direct costing e full costing. Il primo comprende i costi

variabili, il secondo sia fissi(indiretti o comuni, come amministrazione e

pulizie) che variabili. Solo i costi variabili sono attribuiti al prodotto,

quelli fissi sono considerati di competenza del periodo in cui sono stati

sostenuti e non devono essere imputati alle singole lavorazioni ma al

risultato economico di periodo. Il margine di contribuzione è utile per

alcuni giudizi di convenienza economica e deriva dalla differenza tra il

prezzo di vendita ed il costo variabile e si configura come la quantità di

risorse residuali per la copertura dei costi fissi. Se il margine non è tale

da coprire i costi fissi può accadere che un'azienda possa aumentare il

fatturato ma non gli utili che diminuirebbero all'aumentare della

produzione di quel prodotto in perdita. L'evoluzione tecnologica ha

comportato una crescente presenza dei costi fissi nelle aziende ed anche

in quelle sanitarie, legata al maggior utilizzo di attrezzature nei processi,

nell'aumento dei costi di ricerca, alla tensione all'innovazione. Il costo

variabile quindi non poteva più rappresentare la struttura di quello

IL BUDGET IN SANITà: PARTICOLARITà svolgere, basata anche sulla considerazione di ciò che è avvenuto in

passato e dei possibili avvenimenti futuri. Elemento fondamentale non è

La fase di realizzazione della strategia impone la formalizzazione delle la quantificazione monetaria, ma il programma d'azione da cui tale

politiche di gestione assunte. Essa risulta utile allo scopo di offrire ai quantificazione discende. La funzionalità del budget nelle aziende

diversi responsabili chiari punti di riferimento per la propria attività e sanitarie viene messa spesso in discussione, dal punto di vista operativo,

rendere espliciti a tutti i componenti dell'organizzazione gli obiettivi. riguardo alla sua capacità di catturare adeguatamente l'andamento futuro

Una volta terminata, l'attività di pianificazione strategica viene di alcune variabili poste a base dell'elaborazione e quindi all'attendibilità

esplicitata in termini analitici ed operativi mediante la pianificazione delle informazioni in esso contenute. Alla base di questa posizione sta la

operativa o programmazione, il cui strumento fondamentale è visione del budget come strumento, la cui validità dipende dal grado di

rappresentato dal budget (principale strumento del controllo di gestione avvicinamento alla realtà e cioè di un budget che riesca a prevedere

dell'azienda oltre che della programmazione) che consente di attribuire precisamente gli accadimenti futuri. Un'interpretazione restrittiva del

ai diversi responsabili obiettivi e risorse per l'attività da svolgere. Se il budget troverebbe in sanità ostacoli insormontabili alla sua

momento strategico non è convenientemente strutturato si creano anche applicazione, l'azienda sanitaria opera in un contesto di elevata

effetti negativi sull'elaborazione del budget perchè viene a mancare il turbolenza sia interna che esterna ed è proprio per fronteggiarla che le

necessario collegamento tra piano e budget. Evidente quindi come la prassi operative sono state spinte a verificare la validità degli strumenti

procedura di budget si leghi indissolubilmente alla pianificazione dando tradizionali del controllo di gestione rispetto alle attuali esigenze,

vita ad un processo continuo in cui momento strategico ed operativo si valutando le possibilità di studiarne di nuovi o di rivedere quelli

fondono. Il budget è documento e processo con cui vengono esplicitate tradizionali. L'applicazione tradizionale del budget potrebbe non portare

le politiche aziendali che devono essere attuate nell'ambito delle scelte ad un miglioramento dell'efficienza, ed è opportuno cambiare l'ottica di

strategiche effettuate. Nel sistema di controllo a cui si fa riferimento, il elaborazione, privilegiando l'analisi dei processi che hanno luogo, in

budget non assume solo il ruolo di esplicitazione di obiettivi quantitativi conseguenza di un'attenta analisi dei bisogni dell'utenza. Utilizzare il

orientato unicamente al breve termine e riferito a processi interni. budget in condizioni di turbolenza e di scarsa prevedibilità degli

Attraverso il budget viene stabilito ciò che deve essere fatto, le modalità andamenti, situazione tipica delle aziende sanitarie significa inserire la

mediante le quali questo è possibile e cioè le risorse disponibili. cultura del cambiamento, attivare una strumentazione di guida per

Rappresenta per gli operatori un utile strumento per focalizzare al conoscere in qualsiasi momento dove si è. Il budget in sanità non ha

meglio il rapporto tra risorse e risultati e verificare il raggiungimento l'obiettivo di creare un rapporto rigido tra attività e risorse e soprattutto

degli obiettivi. Il budget deve appoggiarsi ad una mentalità strategica di costituire un limite all'attività dei responsabili, esso è uno strumento

diffusa e ad un elevato coinvolgimento degli operatori nella flessibile ma non per questo soggetto a discrezionalità completa da parte

determinazione degli obiettivi. La procedura non può essere gestita degli operatori. Il processo di budgettizzazione consente di: esplicitare

solamente a livello centrale, pena lo scadimento ad una semplice chiaramente gli obiettivi, necessità che si pone per creare punti di

procedura di carattere amministrativo-burocratico. Il budget è uno riferimento così da orientare l'attività di ogni persona verso un fine

strumento di collegamento dei piani strategici con la realizzazione comune. La mancata conoscenza degli obiettivi consente solo una guida

operativa; non è una previsione, ma rappresenta una precisa a vista, per cui i problemi vengono affrontati solo quando manifestati,

manifestazione di volontà circa gli obiettivi da conseguire e le attività da anziché anticiparli. Inoltre consente di responsabilizzare e motivare gli

operatori e coordinare le attività. Il processo di budget si compone di impegnarsi nella elaborazione delle proposte di budget, riportando lo

alcune fasi attraverso le quali è possibile creare i presupposti per strumento ad un puro documento contabile e formale. La negoziazione

arrivare ad un documento che sintetizzi le linee d'azione concordate. non andrà ad incidere sull'autonomia professionale dei responsabili, ma

Esso parte con l'elaborazione delle linee guida, raccordo tra essi potranno essere sensibilizzati su alcuni aspetti che necessitano di

pianificazione strategica e programmazione di breve periodo. una ulteriore riflessione. La chiusura della negoziazione porta poi alla

L'elaborazione di un documento di direttiva può servire per esplicitare gestione del budget mediante l'affidamento ai vari responsabili delle

gli obiettivi prioritari che l'azienda sanitaria intende perseguire nell'anno determinazioni. Varie fasi: 1) regione delibera indirizzi; 2) uffici

di budget, sia quelli che derivano da un'autonoma scelta, sia quelli che preposti nelle aziende traducono gli indirizzi in obiettivi di gestione; 3)

sono stabiliti dalla regione. In questo ambito rientrano gli obiettivi direzione strategica aziendale formula ipotesi di budget e le presenta ai

riferibili all'azienda sanitaria nel suo complesso ai quali ogni centro di responsabili delle unità; 4) si raccolgono le controproposte dei

responsabilità può contribuire con la propria attività. Nel documento responsabili unità (piena fase di negoziazione); 5) direzione strategica

vengono evidenziati anche i vincoli di carattere finanziario, appronta un documento provvisorio di budget che passa al servizio

organizzativo e strutturale di cui si dovrà tenere conto nell'elaborazione economico finanziario che fissa le risorse finanziarie oggetto di

delle proposte di budget. Poi ogni centro di responsabilità predisporrà negoziazione tra direzione e centri di responsabilità; 6) direzione e centri

una propria proposta di budget, formalizzata mediante un'apposita contrattano assegnazioni di risorse e i relativi obiettivi da raggiungere;

scheda di budget (strumento di comunicazione tra centro di 7) definizione del budget negoziato; 8) delibera di approvazione budget;

responsabilità e direzione aziendale) contenente indicazioni qualitative e 9) gestione; 10) rilevazioni risultati, controllo (report) e misurazione

quantitative. Essa consente di focalizzare gli elementi significativi, che scostamenti; 11) aggiustamenti eventuali o definizione nuovi obiettivi.

saranno discussi nella fase di negoziazione ai fini della redazione del Per le organizzazioni sanitarie pur non potendo parlare di vendite, risulta

budget complessivo, espressi in termini omogenei da parte di tutta la opportuno attivare il processo contabile di budgeting partendo dalla

struttura. Le varie proposte saranno aggregate per aree e livelli di programmazione dell'attività da svolgere, dalla quale poi deriveranno le

responsabilità, attuando una prima verifica di congruenza e di fattibilità. altre determinazioni. Quindi si parte dal calcolare le quantità che si

La fase di negoziazione mediante la quale si ricercano soluzioni di intende produrre, cioè dal servizio offerto per poi in base a questo

allocazione delle risorse in un'ottica complessiva, è quella più delicata strutturare il processo di budgeting. Il piano delle vendite condiziona e

ed importante di tutto il processo. L'obiettivo è la ricerca della fa da punto di riferimento per la formazione del piano di produzione. In

congruenza interna ed esterna degli obiettivi, l'adeguatezza del rapporto base alle prestazioni stabilite si programmano le attività e poi i fattori

tra obiettivi e risorse, la verifica della fattibilità finanziaria. produttivi necessari e i relativi costi. Il processo di budget non è un

L'accertamento della fattibilità finanziaria ha la sua sede naturale processo contabile ma organizzativo, la contabilità viene usata per

nell'ambito della redazione del budget finanziario. La negoziazione quantificare in termini economici le iniziative tecniche esplicitate dai

manifesta l'esistenza o meno di un reale approccio partecipativo, vari responsabili. Il processo si svolge a due livelli diversi: a livello dei

necessario per un adeguato funzionamento del sistema di controllo. Se centri di responsabilità e a livello centrale che comprende sia il

la negoziazione viene vissuta come un momento puramente formale, nel consolidamento dei budget settoriali che il processo di budget riferito a

senso che la percezione comune è che le decisioni siano già state prese, quelle aree di struttura come il personale, il servizio amministrativo.

questo inciderà negativamente sulla motivazione dei responsabili ad Mediante il budget delle attività non si intende fare una previsione sul

possibile livello di attività, ma stabilire obiettivi che rappresentino nomenclatore regionale in cui sono stabilite le tariffe. Vi sono molte

traguardi verso i quali il centro di responsabilità rivolge la propria prestazioni però che per la loro destinazione di utilità collettiva non

azione. Alcune attività non possono però essere programmate, come ad hanno un riferimento di corrispettivo e quindi deve essere ricercata una

esempio il pronto soccorso, inoltre c'è la necessità che tale tipologia di modalità di valorizzazione interna che potrebbe essere utilizzata anche

budget comprenda anche l'esplicitazione di alcuni aspetti qualitativi, per scopi di comunicazione e di influenza sui comportamenti (prezzi

oltre che la determinazione quantitativa dei livelli di attività. Dovranno interni di trasferimento). La razionalità dell'elaborazione in oggetto si

poi essere effettuate analisi esterne relative alle caratteristiche del riflette sull'attendibilità di tutta un'altra serie di budget e quindi è

mercato e dell'ambiente che possono incidere sulle determinazioni in importante che venga posta particolare attenzione a questa dimensione.

oggetto. La determinazione amministrativa di un bacino di utenza può Una volta elaborato il budget relativo all'attività, devono essere

comportare per l'azienda-USL una semplificazione del problema, ma affrontate le problematiche concernenti la produzione dei servizi.

non può essere considerato come unico fattore determinante l'ampiezza Elaborare il programma di produzione dei servizi significa esplicitare,

quantitativa del mercato. Si deve tener conto infatti dei fattori di rispetto al livello di attività programmato, il fabbisogno di fattori

possibile mobilità degli utenti che possono provocare cambiamenti. Le produttivi necessario. Una volta definito l'equilibrio tra attività e risorse

determinazioni dei materiali necessari, del personale, delle prestazioni si pone l'esigenza di calcolare i costi relativi. Il budget dei costi di

intermedie e la proposta di investimento, vengono effettuate partendo produzione del servizio evidenzia i consumi dei fattori produttivi

sempre da una loro quantificazione in termini tecnici e successivamente necessari allo svolgimento delle attività programmate, finalizzate a

procedendo ad una loro valutazione. L'aspetto economico è la realizzare il servizio, oppure il servizio richiede lo svolgimento di

conseguenza di scelte tecniche e quindi il punto logico di partenza è attività che assorbono risorse/fattori produttivi che hanno dei costi. Il

costituito da queste ultime e non dalla semplice somma di denaro. Da calcolo dei costi relativi al programma di produzione implica la

considerare non è solo l'attività svolta per clienti esterni ma anche quella elaborazione di opportuni standard di riferimento, in base ai quali

per clienti interni (dipendenti), poiché implica impiego di risorse da stabilire obiettivi di efficienza per il processo produttivo e valutarne il

programmare. Una volta stabiliti i servizi da produrre evidenziandone il raggiungimento. Presupposto per l'applicazione dei costi standard è

livello quantitativo e qualitativo, il passo successivo, secondo la quindi la presenza di un sistema di contabilità analitica per centri di

metodologia activity-based, sarebbe quello di identificare le attività costo. Gli standard riferiti ai materiali sanitari e non, si basano sulla

necessarie sia in termini dell'unità operativa che è responsabile della determinazione dei consumi standard e dei prezzi standard. I primi si

prestazione finale, sia con riferimento alle unità operative che svolgono riferiscono alla volontà di razionalizzare l'utilizzo dei materiali sanitari e

attività intermedie necessarie a quest'ultima. Una volta determinato il non, correlandoli al volume e alla tipologia di attività. La valorizzazione

livello di attività esso deve essere valorizzato sia per esigenze di dei consumi a prezzi standard persegue l'obiettivo di isolare le variazioni

confronto ed omogeneità complessiva tra tutti i centri di responsabilità, che si riferiscono ad eventi non controllabili dal centro operativo. Il

sia per offrire ai responsabili la possibilità di una lettura in termini costo standard (sostituisce quello storico) è riferito alla singola

economici delle decisioni. Per le prestazioni ospedaliere le tariffe prestazione. La spesa standard è la quantità ottimale di risorse per

associate alla classificazione per DRG consentono di avere finanziare un servizio. Es: l'entità delle risorse impiegate dalla Fiat è la

automaticamente un parametro di riferimento, così pure per la spesa che l'azienda sostiene, articolata in costi per ogni singolo veicolo.

specialistica ambulatoriale è possibile far riferimento ad un Gli effetti positivi conseguenti al calcolo dei costi standard di materiali

di consumo si allargano fino a considerare oltre alla razionalizzazione le gare per gli acquisti e programmare il livello di scorta da mantenere,

dei consumi, la revisione delle scelte dei materiali ed il miglioramento i tempi di ordine e le quantità da acquistare. Un'adeguata gestione del

della gestione del magazzino. Il metodo del costo standard consente ad magazzino permette di limitare le risorse impegnate nel finanziamento

ogni impresa di determinare attraverso i costi effettivi di ogni singola delle scorte, rendendole disponibili per programmi operativi di più alta

prestazione, un costo standard con cui confrontarsi ed elaborare strategie portata. I budget delle funzioni di supporto sono molto condizionati

di miglioramento. Quindi facendo riferimento ai costi standard, i costi dalle scelte di struttura organizzativa e di make or buy operate dalla

pieni vengono confrontati e se il caso prese scelte di gestione per ridurre singola impresa. L'elevata presenza dell'elemento personale nelle aree in

eccessivi sprechi e scostamenti. Nelle aziende sanitarie i costi standard esame e le difficoltà legate alla creazione e al mantenimento di una

non risultano di utile applicazione perchè si evidenziano condizioni di struttura che sia in grado di soddisfare le esigenze degli utenti dei servizi

operatività difficilmente confrontabili. prodotti, impone l'elaborazione di un disegno strategico circa una

Quindi non possono costituire un binario rigido entro il quale indirizzare strutturazione ideale delle attività centrali. In tal senso scarsi risultati

l'attività, quanto piuttosto la manifestazione di un orientamento volto a può offrire l'applicazione del metodo incrementale sulla base del quale i

conoscere il processo sanitario dal punto di vista economico, costi di struttura e discrezionali vengono rivisti prendendo a riferimento

verificandone le possibilità di razionalizzazione e un punto di il consuntivo dell'anno precedente e facendolo variare di una percentuale

riferimento per eventuali confronti tra le condizioni programmate e relativa all'inflazione oppure in considerazione del divario che si è

quelle realizzate. Questo non esclude comunque la possibilità di verificato tra preconsuntivo del periodo in corso e consuntivo nell'anno

individuare all'interno dell'azienda sanitaria, servizi in cui si verifichino precedente. Tale pratica non rimette in discussione il livello raggiunto

le condizioni di applicabilità dei costi standard e vi sia un'utilità effettiva dai costi in passato, soprattutto in relazione alla loro utilità e ai livelli di

che ne favorisce l'uso. Ci sono prestazioni che hanno già un prezzo efficienza ed efficacia. Per supplire alle carenze dell'approccio

stabilito dall'esterno, altre che determinano il loro prezzo in base al incrementale vengono applicate tecniche come lo zero base budget o

sistema dei prezzi interni di trasferimento. Nei DRG che servono per l'overhead value analysis in base ai quali determinare i costi dei servizi

classificare i ricoveri e calcolare le tariffe, il costo rimborsabile è quello centrali o di struttura e discrezionali in conseguenza dell'impostazione

standard di riferimento il quale però non coincide con quello effettivo. scelta. Il primo costituisce uno strumento che intende rimettere

Ad ogni DRG è associata una tariffa che rispecchia una stima del costo continuamente in discussione ex novo le attività svolte e i correlati costi,

medio di ciascun ricovero. I DRG hanno quindi un prezzo prestabilito. Il così da rivedere l'allocazione delle risorse in base a certi livelli di attività

budget degli approvigionamenti si riferisce a quelle acquisizioni di e ad un definito ordine di priorità. Il secondo può essere usato

fattori che vengono consumati nell'attività produttiva riguardanti i indipendentemente dal budget e si concentra su specifiche funzioni

materiali di consumo, sanitari ed economali. A differenza del budget dei anziché essere rivolto all'intero sistema. L'obiettivo è quello di

costi di produzione, dove venivano evidenziati i consumi dei fattori ottimizzare il rapporto risorse/prestazioni ed un ruolo di primaria

produttivi, nella elaborazione in oggetto si fa riferimento alla quantità importanza è svolto dagli utenti del servizio nel giudicarne qualità ed

di fattori che deve essere disponibile. Questo budget deriva dai budget efficacia. Il budget degli investimenti riguarda la programmazione di

dei consumi evidenziati dai diversi centri di responsabilità e dal loro acquisti esterni o della produzione interna di beni, inoltre traduce in

andamento nel corso dell'anno di budget. È sulla base di queste termini operativi le linee generali già fissate nei piani pluriennali.

informazioni che è possibile per i responsabili dei magazzini impostare L'elaborazione di questo, evidenzia lo stretto collegamento che esiste tra

momento strategico e attività di programmazione. Raccoglie l'insieme economica di fronteggiare con maggiore elasticità i cambiamenti che

delle proposte provenienti dai vari centri di responsabilità, le cui dovessero presentarsi. L'azienda deve quindi verificare la possibilità che

necessità di investimento devono essere basate sul confronto tra attività le professionalità siano disponibili già all'interno, anche mediante

programmata e possibilità di copertura mediante la struttura attuale. opportune azioni di riqualificazione, oppure effettuare una ricerca

Gli investimenti possono essere suddivisi a seconda dell'area in cui all'esterno.

vengono effettuati, in base al criterio, riguardo all'obiettivo. La Con l'elaborazione del budget economico viene effettuata una sintesi

valutazione e la successiva autorizzazione ad investire rappresentano dei budget operativi elaborati, allo scopo di ottenere un quadro

momenti molto importanti. Prima si tratta di stringere accordi con i complessivo circa l'andamento dell'azienda sanitaria. Tale sintesi non è

fornitori per quanto riguarda i tempi e i modi di consegna e di una semplice aggregazione contabile di dati, per cui le coerenze che

pagamento. Il budget degli investimenti incide su quello delle fonti e dovrebbero essere già presenti tra i vari budget vengono ulteriormente

degli impieghi e su quello di tesoreria, per quanto riguarda il fabbisogno verificate in questa sede. Esso costituisce l'esplicitazione delle scelte

finanziario; sul risultato di periodo in relazione agli ammortamenti e effettuate a livello della direzione generale e rese analitiche dai centri di

sulla struttura patrimoniale oggetto di programmazione attraverso il responsabilità. La visione d'insieme permette un giudizio della

relativo budget. rispondenza delle proposte dei vari centri alle direttive generali e una

Le proposte devono essere attentamente valutate per verificare la verifica circa la fattibilità economica dei programmi d'azione prescelti. I

fattibilità dal punto di vista tecnico, economico e finanziario. I criteri di ricavi di un'azienda ospedaliera devono essere valutati in un'ottica di

carattere finanziario considerano solo un aspetto degli investimenti che sistema sanitario regionale complessivo, oltre che da quello puramente

non sempre riesce a sintetizzare tutte le problematiche rilevanti. Tali riferibile alla singola unità. Un elevato valore della produzione

criteri inoltre, sono di difficile applicazione in presenza di investimenti complessivo per un ospedale, può essere indice di un elevato grado di

immateriali. Le caratteristiche degli investimenti sono tali per cui, i attrazione, ma anche di un non adeguato funzionamento dell'attività

relativi effetti, si manifestano in tempi relativamente lunghi e risulta territoriale che non svolge un'adeguata operazione di filtro per far

difficile quantificare i flussi economici e finanziari in un ambiente arrivare all'ospedale solo gli acuti o una non adeguata politica di

altamente incerto e turbolento; esiste inoltre nella determinazione di prevenzione. I budget finanziari si riferiscono alla necessità di gestire

alcuni input di questi criteri una certa soggettività. Si può capire allora una risorsa quella finanziaria che, pur non essendo possibile considerare

come i metodi finanziari, pur rappresentando una base necessaria, un fattore produttivo, entra nel processo economico di produzione

debbano essere integrati da considerazioni di carattere strategico in condizionandone l'andamento. Essi mirano da un lato a conoscere le

grado di valutare i benefici intangibili dell'investimento sulla base delle necessità finanziarie emergenti dell'attuazione dei programmi,

analisi del rischio, dei vantaggi competitivi, delle opzioni di crescita. Il ricercando le modalità di copertura più idonee dal punto di vista

budget del personale è da molti associato a quello degli investimenti. Il quantitativo e qualitativo, dall'altro a gestire la variabile monetaria

primo si configura come l'esplicitazione di un disegno di lungo e di riferita ai movimenti di cassa, fronteggiando situazioni di incaglio o di

breve termine volto a creare una struttura organizzativa e un livello di stasi di risorse liquide. L'economia studia le modalità di allocazione

conoscenze coerenti con i piani di sviluppo. Sempre più spesso la delle risorse, non solo economiche, limitate tra usi alternativi. La

competitività delle aziende si gioca sul mantenimento e lo sviluppo di finanza studia i processi con cui individui e imprese gestiscono i flussi

risorse intangibili, come la conoscenza, che consentono all'unità monetari potenziali nel tempo, studia le modalità di allocazione del


ACQUISTATO

2 volte

PAGINE

15

PESO

175.24 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in sistemi socio-sanitari e pubblica amministrazione
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher bilancino di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia delle aziende sanitarie e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Politecnico delle Marche - Univpm o del prof Del Bene Luca.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia delle aziende sanitarie

Economia delle aziende sanitarie - la ricerca dell'economicità
Appunto
Economia delle aziende sanitarie - la ricerca dell'economicità
Appunto
Economia pubblica - Appunti
Appunto