Che materia stai cercando?

Diritto processuale amministrativo - Lezione Appunti scolastici Premium

Appunti di Diritto processuale amministrativo in cui vengono analizzati con attenzione i seguenti argomenti: la giustizia amministrativa, modello di organizzazione della tutela giurisdizionale, evoluzione del sistema francese, modello monistico, modello dualistico.

Esame di Diritto processuale amministrativo docente Prof. A. Scognamiglio

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Lezione nr.1 10-03-2009

La giustizia amministrativa, integra in modo importante il diritto amministrativo sostanziale, è un insieme di istituti

diretti ad assicurare la tutela nei confronti della P.A.

Caratteri della tutela giurisdizionale:

- successiva ( differenza rispetto alla tutela procedimentale) perché si attua dopo che l’amministrazione adotta il suo

provvedimento

- a tutela delle situazioni soggettive dei singoli ( è una tutela soggettiva e non oggettiva)

- attuata da un giudice terzo e imparziale rispetto alle parti ( differenza rispetto al sistema dei ricorsi amministrativi).

Ogni ordinamento ha adottato un modello diverso per la tutela giurisdizionale nei confronti della p.a.

MODELLI DI ORGANIZZAZIONE DELLA TUTELA GIURISDIZIONALE

Modello monistico con prevalenza del giudice ordinario che si è affermato nei paesi anglosassoni

Modello monistico con prevalenza del giudice amministrativo, si è affermato in Francia e si ricollega al

principio della separazione dei poteri. Le amministrazioni non potranno subire interferenze nell’esercizio

delle loro funzioni dal potere giudiziario

Modello della giustizia ripartita che ritroviamo nell’ordinamento italiano

Le funzioni giurisdizionali sono distinte e rimaranno separate dalle funzioni amministrative. I giudici non potranno

interferire in qualsiasi modo sulle operazioni dei corpi amministrativi deliberanti.

MODELLO DUALISTICO

La tutela nei confronti della p.a. è assicurata tramite le responsabilità amministrativa e i ricorsi amministrativi.

Inizialmente tali ricorsi erano decisi dal potere amministrativo. Oggi i ricorsi sono decisi con decreto del Capo

dello Stato, è previsto un parere di un organo consultivo che è il Consiglio di Stato a partire dal 1799.

Nel 1806 all’interno del Consiglio di Stato è istituita una commissione del contenzioso con il compito di istruire i

ricorsi. Nel 1872 è attribuito direttamente al Consiglio di Stato il compito di decidere i ricorsi, la riforma del 1872

sancisce la natura giurisdizionale al Consiglio di Stato.

EVOLUZIONE DEL SISTEMA FRANCESE

Il dualismo è giustificato dalla differente specializzazione tecnica del giudice ordinario e del giudice

amministrativo, i quali fanno parte dello stesso ordine giuridico. Il giudice amministrativo è giudice delle

controversie amm,. in cui si fa applicazione di norme di diritto pubblico. Anche nel sistema del contenzioso amm.

c’è una sfera di controversie con la p.a. sulle quali è competente il giudice ordinario ( attività di diritto privato,….)

MODELLO MONISTICO

Si ispira alla concezione inglese dello stato di diritto. C’è un solo diritto che è il diritto comune.

Interi settori sono regolati da una normativa propria. Il controllo sull’operato delle agenzie pubbliche è svolto da

organismi quasi giurisdizionali , gli administrative tribunalis.

Art,102 Cost. “ la funzione giurisdizionale è esercitata da magistrati ordinari istituiti e regolati dalle norme

sull’ordinamento giudiziario” non possono essere istituiti giudici straordinari o giudici speciali.

Art.100 Cost. “ il consiglio di Stato è organo di consulenza giuridico amministrativa e di tutela della giustizia

nell’amministrazione”

Art. 103 Cost. “il consiglio di stato e gli altri organi di giustizia amministrativa hanno giurisdizione per la tutela nei

confronti della p.a. degli interessi legittimi e in particolari materie indicate dalla legge, anche dei diritti soggettivi

Art, 113 Cost. “ contro gli atti della p.a. è sempre ammessa la tutela giurisdizionale dei diritti e degli interessi

legittimi dinanzi agli organi di giurisdizione ordinaria o amministrativa. Tale tutela giurisdizionale non può essere

escluso o limitata a particolari mezzi di impugnazione o per determinate categorie di atti. La legge determina quali

organi di giurisdizione possono annullare gli atti della p.a. nei casi e con gli effetti previsti dalla legge stessa.

FORMAZIONE STORICA DEL SISTEMA ITALIANO DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA.

Molto importante al riguardo è la legge 20 marzo 1865 n 2248, legge abolitrice del contenzioso amministrativo

Secondo l’art,1 della legge del 1865 “ i Tribunali speciali attualmente investiti della giurisdizione del contenzioso

amministrativo, tanto in materia

civile, quanto in materia penale, sono aboliti e le controversie ad essi attribuite dalle diverse leggi in vigore saranno

d'ora in poi devolute alla giurisdizione ordinaria, od all'autorità amministrativa, secondo le norme dichiarate dalla

presente legge. Per quanto riguarda i limiti esterni della giurisdizione ordinaria,secondo l’art, 2 sono devolute alla

giurisdizione ordinaria tutte le cause per contravvenzioni e tutte le materie nelle quali si faccia questione di un

diritto civile o politico, comunque vi possa essere interessato la p.a. e ancorché siano emanati provvedimenti del

potere esecutivo o dell’autorità amministrativa.

Secondo l’art, 3 Gli affari non compresi nell'articolo precedente saranno attribuiti alle autorità amministrative, le


PAGINE

3

PESO

64.14 KB

AUTORE

luca d.

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
SSD:
Università: Molise - Unimol
A.A.: 2010-2011

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher luca d. di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto processuale amministrativo e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Molise - Unimol o del prof Scognamiglio Andreina.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto processuale amministrativo

Diritto processuale amministrativo - Appunti
Appunto
Diritto processuale amministrativo - nozioni generali
Appunto
Diritto Ecclesiastico e Canonico - Corso completo
Appunto
Diritto penale II - reati contro la fede pubblica
Appunto