Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

DIRITTO ISLAMICO

La sharia è la legge divina rivelata da Dio a Maometto e che poi è stata tramandata

1. il diritto è espressione della volontà di Dioper questo immutabile dall'uomo

2. La vita di consociati è sottoposta al diritto; le fonti della sharia sono quattro:

-CORANO (l'unica fonte scritta) 6287 versetti 114 capitoli non è una fonte organica del diritto

-SUNNA (tradizione sacra) è insieme di tutti racconti che prendono il nome di HADIT che sono

direttamente riconducibili al comportamento espresso e tramandato da Maometto

comportamento più risoluzione di alcuni casi

-IJMA è un'opinione autorevole e concorde su una determinata questione; l'attività umana non

può mai intervenire sul Corano per colmare le lacune che presenta. La teorizzazione dell’IJMA

deriva da un principio tradizionale della sunna. Il giurista è anche teologo, se una comunità di

giuristi concorda su una teoria un'opinione questa è vera e può essere adottata come strumento

per supplire alle lacune del Corano.

-QIYAS l'unica fonte prettamente giuridica, consiste nell'interpretazione analogica

ES. l'uomo eredita il doppio rispetto alla donna secondo il Corano, in tema di risarcimento ad una

donna dato che non è menzionata questa ha diritto a 1/2 rispetto all'uomo per il semplice fatto

che eredita la metà dell'uomo principio desunto per analogia

 

Manca un diritto pubblico perché non è previsto, l'Islam nelle invasioni tendeva riorganizzare il modello

comportamentale ma non è mai penetrato nell'organizzazione statale. Le fonti di diritto pubblico sono:

1. fonti consuetudinarie che continuano a vivere e si affiancano alle regole morali imposte. Il sistema

islamico è binario - tribunali islamici che applicano la svaria

-tribunali di tipo civile ad esempio corti statali

2. decreto del sovrano, ora in tempi moderni è ricondotta la legislazione

3. pubblico interesse

Ma che cosa è di pubblico interesse? quattro scuole di pensiero interpretano diversamente

°HANAFITA

°MALIKITA

°SHAFITA

°HANALITA

quando nel 1258 ci sarà la conquista di Bagdad da parte dei mongoli si avrà la cristallizzazione del

pensiero.

SUNNITI esiste una divisione tra il potere religioso il potere temporale. Il capo dello Stato non può

interpretare il Corano dei poteri

scissione

SCIITI dopo la morte del quarto califfo c'è stata un'interruzione della tradizione dei successori di

Maometto, ora riconoscono il capo nel IMAM

sono coloro che hanno promosso la rivoluzione in Iran e una creazione dello Stato teocratico, vogliono

una comunanza del potere temporale con quello religioso.

Esiste una flessibilità del diritto di adattarsi a situazioni politiche o di governo, il proselitismo si basa

sul concetto di JIHAD (guerra santa). È un principio coranico la guerra è lo strumento per effettuare

la conversione dei proseliti noi è il missionario cristiano

per

TRIBUNALI: esistono tribunali ebraici,cristiani e civili che agiscono all'interno delle singole

giurisdizioni. Il diritto penale trova una sua applicazione anche nel Corano

- HUDUD sono i reati più gravi(perché i reati contro ALLAH) la punizione è prevista

direttamente nel Corano, il giudice non può che applicare la pena stabilita

Es. furto, bestemmia, brigantaggio, adulterio

-QUSAS sono i reati di sangue (omicidio) la pena prevista nel Corano; può essere o il taglione

oppure il perdono è la parte offesa che decide di perdonare e chiedere il pagamento di una somma

-TAZIL reati non ben identificati perché non previste nel Corano, tutto ciò che non è

classificabile si trova in questa categoria.

E’ diversa dalle altre perché: -non ha la sua fonte


PAGINE

3

PESO

25.04 KB

AUTORE

flaviael

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in giurisprudenza
SSD:
Università: Milano - Unimi
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher flaviael di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto privato comparato e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Milano - Unimi o del prof Candian Albina.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto privato comparato

Diritto privato comparato appunti, Prof Cerchia
Appunto
Diritto privato comparato - Est europeo
Appunto
Diritto Comparato - Domande
Appunto
Diritto privato comparato - Appunti
Appunto