Che materia stai cercando?

Diritto civile - trascrizione costitutiva

Appunti di Diritto civile sulla trascrizione costitutiva. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: la trascrizione del pignoramento immobiliare, la trascrizione del sequestro conservativo su beni immobili, la costituzione del fondo patrimoniale.

Esame di Diritto civile docente Prof. M. Nuzzo

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Facoltà di Giurisprudenza (anno acc. 2007/2008)

Diritto civile progredito – Prof. Mario Nuzzo

Trascrizione costitutiva (cfr. CAP. II)

-Trascrizione del pignoramento immobiliare

Art. 2693. Trascrizione del pignoramento e del sequestro. — 1. Deve essere trascritto,

dopo la notificazione, il provvedimento che ordina il sequestro conservativo per gli effetti

disposti dall'art. 2906. Si deve trascrivere del pari l'atto di pignoramento per gli effetti

disposti dagli artt. 2913, 2914, 2915 e 2916

Art. 518 c.p.c. Forma del pignoramento. — L'ufficiale giudiziario redige delle sue

operazioni processo verbale (p.c. 126, 523), nel quale dà atto dell'ingiunzione di cui all'art.

492 e descrive le cose pignorate, determinandone approssimativamente il valore con

l'assistenza, quando occorre, di uno stimatore da lui scelto (att. p.c. 161). Se il pignoramento

cade su frutti non ancora raccolti o separati dal suolo o su bachi da seta, l'ufficiale

giudiziario ne descrive la natura, la qualità e l'ubicazione (att. p.c. 165).

Nel processo verbale l'ufficiale giudiziario fa relazione delle disposizioni date per

conservare le cose pignorate.

Se il debitore non è presente, l'ufficiale giudiziario rivolge l'ingiunzione alle persone

indicate nell'art. 139 secondo comma, e consegna loro un avviso dell'ingiunzione stessa per

il debitore. In mancanza di dette persone affigge l'avviso alla porta dell'immobile in cui ha

eseguito il pignoramento.

Il processo verbale col titolo esecutivo e il precetto deve essere depositato in cancelleria

entro le ventiquattro ore dal compimento delle operazioni. Il cancelliere al momento del

deposito forma il fascicolo dell'esecuzione (1).

Art. 555 c.p.c. Forma del pignoramento. — Il pignoramento immobiliare si esegue

mediante notificazione al debitore e successiva trascrizione (c. 2672) di un atto (att. p.c.

170) nel quale gli si indicano esattamente, con gli estremi richiesti dal codice civile per

l'individuazione dell'immobile ipotecato (c. 2826), i beni e i diritti immobiliari che si

intendono sottoporre a esecuzione, e gli si fa l'ingiunzione prevista nell'art. 492.

Immediatamente dopo la notificazione l'ufficiale giudiziario consegna copia autentica

dell'atto con le note di trascrizione (c. 2659) al competente conservatore dei registri

immobiliari (c. 2663), che trascrive l'atto e gli restituisce una delle note (c. 2664).

Le attività previste nel comma precedente possono essere compiute anche dal creditore

pignorante, al quale l'ufficiale giudiziario, se richiesto, deve consegnare gli atti di cui sopra

(p.c. 557). Facoltà di Giurisprudenza (anno acc. 2007/2008)

Diritto civile progredito – Prof. Mario Nuzzo

2913. Inefficacia delle alienazioni del bene pignorato. — 1. Non hanno effetto (c. 27471)

in pregiudizio del creditore pignorante e dei creditori che intervengono nell'esecuzione gli

atti di alienazione dei beni sottoposti a pignoramento, salvi gli effetti del possesso di buona

fede per i mobili non iscritti in pubblici registri (c. 815 , 1153, 2693; att. c. 245).

2914. Alienazione anteriore al pignoramento. — 1. Non hanno effetto (c. 27471) in

pregiudizio del creditore pignorante e dei creditori che intervengono nell'esecuzione,

sebbene anteriori al pignoramento:

1) le alienazioni di beni immobili (c. 812) o di beni mobili iscritti in pubblici registri (c.

815), che siano state trascritte successivamente al pignoramento (c. 1707, 2644, 2684,

2693);

2) le cessioni di crediti (c. 1260 ss.) che siano state notificate (c. 1265) al debitore ceduto o

accettate dal medesimo successivamente al pignoramento;

3) le alienazioni di universalità di mobili (c. 816)che non abbiano data certa (c. 2704);

4) le alienazioni di beni mobili di cui non sia stato trasmesso il possesso anteriormente al

pignoramento, salvo che risultino da atto avente data certa (c. 2704).

2915. Atti che limitano la disponibilità dei beni pignorati. — 1. Non hanno effetto (c.

27471) in pregiudizio del creditore pignorante e dei creditori che intervengono

nell'esecuzione gli atti che importano vincoli di indisponibilità (c. 169, 1980), se non sono

stati trascritti prima del pignoramento, quando hanno per oggetto beni immobili o beni

mobili iscritti in pubblici registri (c. 2647, 2649, 2685, 2687, 2693), e, negli altri casi, se

non hanno data certa (c. 2704) anteriore al pignoramento.

2. Non hanno del pari effetto in pregiudizio del creditore pignorante e dei creditori che

intervengono nell'esecuzione gli atti e le domande per la cui efficacia rispetto ai terzi

acquirenti la legge richiede la trascrizione (c. 2652, 2653), se sono trascritti successivamente

al pignoramento.

2916. Ipoteche e privilegi. — 1. Nella distribuzione della somma ricavata dall'esecuzione

non si tiene conto (c. 27471):

1) delle ipoteche (c. 2808 ss.), anche se giudiziali (c. 2818 ss.), iscritte dopo il

pignoramento;

2) dei privilegi per la cui efficacia è necessaria l'iscrizione (c. 2762), se questa ha luogo

dopo il pignoramento;

3) dei privilegi per crediti sorti dopo il pignoramento.


PAGINE

6

PESO

42.31 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
SSD:
Docente: Nuzzo Mario
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto civile e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Guido Carli - Luiss o del prof Nuzzo Mario.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto civile

Diritto civile - pubblicità e trascrizione
Appunto
Diritto civile - contratto
Appunto
Diritto civile - pegno e ipoteca
Appunto
Diritto civile - responsabilità patrimoniale
Appunto