Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Facoltà di Giurisprudenza - anno acc. 2007/2008

Diritto civile (progredito) – Prof. Mario Nuzzo

14) le sentenze che operano la costituzione, il trasferimento o la modificazione di uno dei

diritti menzionati nei numeri precedenti.

Art. 2645. Altri atti soggetti a trascrizione. — Deve del pari rendersi pubblico, agli effetti

previsti dall'articolo precedente, ogni altro atto o provvedimento che produce in relazione a

beni immobili o a diritti immobiliari taluno degli effetti dei contratti menzionati nell'art.

2643, salvo che dalla legge risulti che la trascrizione non è richiesta o è richiesta a effetti

diversi.

(atti relativi a beni mobili registrati cfr. artt. 2683, 2684, 2685 c.c.)

Facoltà di Giurisprudenza - anno acc. 2007/2008

Diritto civile (progredito) – Prof. Mario Nuzzo

*****

Cass. civ., sez. III, 04/11/2002, n.15393 Ai sensi dell'art. 2644 c.c., l'istituto della

trascrizione è un mezzo legale di pubblicità, posto a tutela della circolazione dei beni

immobili, volto a dirimere i conflitti rispetto ai terzi aventi causa. Mass. Giur. It., 2002

Cass. civ., sez. II, 20/04/2001, n.5894

La nullità dell'atto di trasferimento di un bene immobile, derivante dall'incommerciabilità

del bene medesimo perché demaniale, preclude l'applicabilità del principio della sequenza

delle trascrizioni sancito dalla disposizione contenuta nell'art. 2644 c.c.

Mass. Giur. It., 2001

Cass. civ., sez. II, 16/01/1987, n.294

La trascrizione disciplinata dagli art. 2643 segg. c. c., a tutela della buona fede e dei diritti

dei terzi, ha la mera funzione legale di assicurare la priorità del diritto effettivamente

acquistato e trascritto, ma non dà vita al diritto ove esso non esista, né attribuisce validità

ed efficacia al negozio che ne sia privo; pertanto, la trascrizione di un atto di vendita

immobiliare non è di ostacolo alla dimostrazione che esso sia simulato. Mass. Giur. It., 1987

Cass. civ., sez. II, 05/07/1996, n.6152 La trascrizione attua una forma di pubblicità a tutela

della circolazione dei beni, finalizzata alla soluzione di conflitti fra più acquirenti dello

stesso diritto dal medesimo dante causa, ma non incide sulla validità e sull'efficacia

dell'atto, ancorchè non trascritto, salvo la concorrenza con altri atti trascritti (…). Mass.

Giur. It., 1996


PAGINE

6

PESO

55.10 KB

AUTORE

Sara F

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in giurisprudenza
SSD:
Docente: Nuzzo Mario
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Sara F di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto civile e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Guido Carli - Luiss o del prof Nuzzo Mario.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto civile

Diritto civile - contratto
Appunto
Diritto civile - pegno e ipoteca
Appunto
Diritto civile - responsabilità patrimoniale
Appunto
Diritto civile - sanante
Appunto