Che materia stai cercando?

Diario di bordo, Didattica attiva Appunti scolastici Premium

Appunti di Didattica attiva per l'esame della professoressa Pacetti. Gli argomenti trattati sono i seguenti: Diario di bordo, Attività pensata, Effettivo svolgimento. Strumenti, Bambini con handicap e deficit, Difficoltà incontrate: Nessuna, la Valutazione.

Esame di Didattica attiva docente Prof. E. Pacetti

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Giorno : 27 Marzo 2014

Attività pensata Effettivo svolgimento. Strumenti

Il primo obiettivo pensato per questa attività Ho fatto trovare ai bimbi sui tavoli delle

è l’osservazione e la descrizione dettagliata immagini di opere d’arte prese da un libro si

di disegni o pitture altrui. storia dell’arte (Monet. Kandinskij ecc..Dipinti

Per l’analisi di un dipinto, inizialmente sia figurativi e realistici, sia astratti ) tutte

vengono registrate da me le osservazioni diverse. Ogni bimbo ne ha scelta una. Ho

spontanee dei bambini, stimolandone poi chiesto ad ognuno secondo loro cosa

altre con domande mirate; inoltre, vanno rappresentasse quel disegno. Le risposte sono

utilizzati termini appropriati, per stimolare i state molto fantasiose: c’è stato anche chi ha

bimbi e renderli consapevoli che esistono visto in un quadro astratto di Kandinskij la

parole specifiche per la pittura. raffigurazione della propria sorellina!

Infine, è importante anche cercare di far Il passo successivo è stato quello della copiatura

emergere emozioni e sensazioni dei bambini su un foglio A3 dei vari elementi del dipinto. Ho

di fronte alle opere d’arte. dato loro a disposizione sia le tempere, sia i

Un’altra attività importante è quella che ha pennarelli, sia le matite, sia i pastelli: ogni

come obiettivo la copiatura: inviterò il bimbo doveva scegliere una sola tipologia di

bambino a individuare di volta in volta gli queste.

elementi illustrati in un dato dipinto, a Confronto dei loro disegni con gli originali.

osservare le proporzioni tra le parti, i primi Abbiamo poi attaccato i disegni alla parete.

piani e gli sfondi, i colori, le caratteristiche

dei segni utilizzati (spessore, continuità,

forma, ecc

Difficoltà incontrate: Nessuna Soluzioni:

Bambini con handicap e deficit: Note: L’entusiasmo è stato molto alto.

(nessuno) Sono state imitate meglio le FORME dei

COLORI. I colori sono stati utilizzati un

po’ arbitrariamente…le bimbe non

possono usare colori da maschi ;)

Valutazione : Ogni bimbo, finita la propria “opera d’arte” ,me l’ha portata ed è stato

valutato da me. Valutazioni tutte positive. Ci siamo poi divertiti a donare ad ogni

opera d’arte un nuovo titolo differente dall’originale.

Diario di bordo 0000311379

Classe : classe unica(3,4,5 anni)

Argomento : Il Tatto

Setting operativo : la classe

Giorno : 29 Marzo 2014

Attività pensata Effettivo svolgimento. Strumenti

Per continuare lo studio, già cominciato, sui 5 Ho fatto trovare ai bambini i tavoli già

sensi. Oggi voglio dedicarmi ad attività “apparecchiati”. Ogni bimbo si è trovato davanti

inerenti al tatto. una pallina di argilla.

Ho pensato di fare lavorare i bambini con la Nella prima fase dell’attività-Ho chiesto ad

creta e di dividere l’attività in due fasi ogni bambino cosa avessero intenzione di

distinte: 1) la modellazione di un oggetto realizzare.

scelto inizialmente da loro a occhi aperti. 2)la L’entusiasmo è stato altissimo fin da subito e

modellazione dello stesso oggetto con gli ancora prima di scegliere l’oggetto da modellare

occhi chiusi o bendandoli. Ricordando in le loro manine erano già all’opera. Alcuni hanno

questa maniera anche l’importanza dell’altro modellato un cuore, altri una stella, altri un viso,

senso, quello della vista. altri un cane, altri “forme astratte”.

Obiettivi: Far comprendere l’importanza del Nella seconda fase dell’attività ho bendato

tatto ai bimbi. Far comprendere con un pezzetto di stoffa ogni bimbo, ho ridato

l’importanza della vista ai bambini. un’altra pallina di creta e ho chiesto loro di

modellare lo stesso oggetto che avevano

(Vorrei portare i bambini al Museo Tattile ) rappresentato prima. È stato molto difficoltoso

per loro ma i risultati ottenuti mi hanno stupito

positivamente.

Finite entrambe le opere d’arte le abbiamo

colorate con le tempere.

Difficoltà incontrate: Nessuna Soluzioni:

Bambini con handicap e deficit: Note : è stato interessante capire come sia

(nessuno) possibile vedere anche con gli occhi ,

quanto il senso del tatto sia fondamentale

e invece venga molto trascurato nella vita

di ogni giorno.

Valutazione : Entrambe le loro sculture sono state da me valutate e fotografate. Le

originali,invece, le ho fatte portare a casa.

Diario di bordo 0000311379

Classe : classe unica(3,4,5 anni)

Argomento : Le esperienze dell’autunno. Resoconto della gita al parco di Villa Ghigi

Setting operativo : la classe , il parco.

Giorno : 29 Ottobre 2014

Attività pensata Effettivo svolgimento. Strumenti

Attraverso esperienze in riferimento agli Ho fatto trovare ai bambini i tavoli già

eventi naturali, ai cambiamenti legati alla “apparecchiati”.


PAGINE

6

PESO

47.50 KB

AUTORE

cecchi88

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze della formazione primaria
SSD:
Università: Bologna - Unibo
A.A.: 2015-2016

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher cecchi88 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Didattica attiva e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Bologna - Unibo o del prof Pacetti Elena.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea in scienze della formazione primaria

Riassunto esame Storia moderna, prof. Guerrini, libro consigliato Storia moderna, Capra
Appunto
Psicopatologia dello sviluppo - Appunti
Appunto
Didattica generale e Tecnologie educative
Appunto
Riassunto per l'esame di Geografia, prof. Stefano Piastra, libro consigliato Il mio spazio nel mondo. Geografia per la scuola dell'infanzia e primaria di C.Giorda
Appunto