Che materia stai cercando?

Dermatologia e chirurgia plastica - pediculosi Appunti scolastici Premium

Appunti di Dermatologia e Chirurgia plastica del professor Ferraro sulla pediculosi e sui seguenti argomenti: pediculosi del capo, incidenza della pediculosi, impatto della diagnosi, i pidocchi, lendini, il contagio, le manifestazioni cliniche, tpoici antiparassitari, asportazione delle lendini, disinfestazione degli oggetti.

Esame di Dermatologia e Chirurgia Plastica docente Prof. G. Ferraro

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Lendini

• strettamente adese alla parte iniziale del fusto

(1-1,5 cm dall'emergenza)

• presenti soprattutto sui capelli dietro le

orecchie e sulla nuca

• di colore bruno se piene, bianco-grigio se vuote

• si trovano anche su berretti, sciarpe, pettini, spazzole

In una persona infetta, ci sono al massimo 10-

12 pidocchi, e centinaia di lendini, vive, morte e

schiuse.

Contagio

• Diretto: contatto testa a testa

• Indiretto: più raro attraverso

spazzole,pettini,

cappelli, sciarpe…

NON E' INDICE

DI POCA IGIENE

Manifestazioni cliniche

• Prurito, o “sensazione di

camminamento”

• Lendini

• Polvere secca o nerastra sul cuscino

• Lesioni secondarie al

grattamento: croste, pustole

per impetiginizzazione

• linfoadenopatia cervicale

Trattamento della pediculosi del

capo

1. Applicazione di topici antiparassitari

2. Asportazione delle lendini dai capelli

3. Disinfestazione degli oggetti veicolo

dell’infestazione

Controllo/trattamento dei

contatti e dei familiari

1. Topici antiparassitari

• prodotti da banco

• gel, schiume, creme, lozioni

• principi attivi:

Malathion 0,5. (AFTIR)

¤ Piretrine (MILICE, MEDIKER AP)

¤ Permetrina 1% (NIX)

¤ Lindano 1%

¤

Uccidono il pidocchio, non tutte le lendini

Non rimuovono le lendini dai capelli

Il trattamento va ripetuto dopo 10 giorni

Shampoo contenti antiparassitari

• non sono efficaci per il troppo breve

tempo di contatto

• nessuna efficacia

preventiva

• favoriscono la comparsa

di resistenze

2. Asportazione delle lendini dai

capelli

con un pettine a denti fitti

• manuale

Pettine a denti fitti (0.3 mm fra i

:

denti) dopo il risciacquo, si applica un

balsamo per capelli e si passano i capelli

ciocca per ciocca (WET COMBING)

3. Disinfestazione degli oggetti

veicolo dell’infestazione

• Lenzuola ed asciugamani: lavare a 60° , asciugare in

asciugatore a 20°

• Pettini e spazzole: cambiarli se possibile, o lavarli a 60°

• Peluches, giochi e tutto ciò che non si può lavare in acqua o

a secco: tenere isolato in sacchetti di plastica per 2 sett. o

lasciare in freezer per 2 giorni

• Tappeti: passare l’ aspirapolvere tutti i giorni e gettare il

sacchetto, o quarantena per 14 gg, o lavaggio a secco


PAGINE

18

PESO

68.41 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (ordinamento U.E. - durata 6 anni) (CASERTA, NAPOLI)
SSD:

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher valeria0186 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Dermatologia e Chirurgia Plastica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Seconda Università di Napoli SUN - Unina2 o del prof Ferraro Giuseppe.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Dermatologia e chirurgia plastica

Dermatologia e chirurgia plastica - patologia malformativa
Appunto
Dermatologia e chirurgia plastica - difetti estetici
Appunto
Dermatologia e chirurgia plastica - lembi di pelle
Appunto
Dermatologia e chirurgia plastica - la sifilide
Appunto