Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Filiali: Gli unici vincoli previsti, sono quelli di NOT NULL su Id_località.

Direttori: I vincoli imposti sono quelli di NOT NULL sul campo Nome e Cognome.

Intestatari: Non presenta alcun vincolo.

Scritture, Conti_Correnti, Lavoratore Indipendete, Lavoratore Dipendente, Datore: Sono presenti vincoli di NOT NULL su tutti gli

attributi.

Vincoli Inter-relazionali

Per ciò che concerne i vincoli di integrità referenziale o inter-relazionali, valgono le seguenti considerazioni:

Clienti:

Esiste un vincolo di chiave esterna tra il campo Codice_fiscale ed il campo Codice_fiscale della relazione Anagrafica. Tale

vincolo consente di poter inserire solo valori legali di tupla sull’attributo Codice_fiscale.

E’ stata scelta come politica di violazione del vincolo di integrità referenziale l’opzione on delete cascade in quanto l’esistenza

di un cliente non ha senso una volta cancellata la anagrafica ad essa relativa.

Esiste un vincolo di chiave esterna tra il campo Residenza ed il campo Id_località della relazione Luoghi. Tale vincolo consente

di poter inserire solo valori legali di tupla sull’attributo Residenza.

E’ stata scelta come politica di violazione del vincolo di integrità referenziale l’opzione on delete cascade in quanto non si può

avere in archivio un cliente di cui non si conosce la.residenza.

Filiali:

Esiste un vincolo di chiave esterna tra il campo Direttore ed il campo Id_direttore della relazione Direttori. Tale vincolo

consente di poter inserire solo valori legali di tupla sull’attributo Codice_fiscale.

E' stata scelta come politica di violazione del vincolo di integrità referenziale l'ozione on delete set NULL in quanto una

filiale continua ad esistere anche senza il direttore.

Esiste un vincolo di chiave esterna tra il campo Id_località e ed il campo Id_località della relazione Luoghi. Tale vincolo

consente di poter inserire solo valori legali di tupla sull’attributo Id_località.

E' stata scelta come politica di violazione del vincolo di integrità referenziale l'ozione on delete set NULL.

Intestatari:

Esiste un vincolo di chiave esterna tra il campo CodiceIBAN ed il campo CodiceIBAN della relazione Conti_Correnti. Tale

vincolo consente di poter inserire solo valori legali di tupla sull’attributo CodiceIBAN.

E' stata scelta come politica di violazione del vincolo di integrità referenziale l'ozione on delete set CASCADE in quanto un

cliente non può avere intestato un conto corrente che non esiste.

Esiste un vincolo di chiave esterna tra il campo Id_cliente ed il campo Id_codice della relazione Clienti. Tale vincolo

consente di poter inserire solo valori legali di tupla sull’attributo Id_cliente.

E' stata scelta come politica di violazione del vincolo di integrità referenziale l'ozione on delete CASCADE in quanto se si

cancella un cliente esso non può più avere conti correnti nella banca.

Scritture:

Esiste un vincolo di chiave esterna tra il campo CodiceIBAN ed il campo CodiceIBAN della relazione Conti_Correnti. Tale

vincolo consente di poter inserire solo valori legali di tupla sull’attributo CodiceIBAN.

E' stata scelta come politica di violazione del vincolo di integrità referenziale l'ozione on delete Cascade.

Conti_Correnti: Nome_Filiale:filiale

Esiste un vincolo di chiave esterna tra il campo Nome_Filiale ed il campo Nome della relazione filiali. Tale vincolo consente

di poter inserire solo valori legali di tupla sull’attributo Nome_Filiale.

E' stata scelta come politica di violazione del vincolo di integrità referenziale l'ozione on delete Cascade.

Lavoratore Indipendete:

Esiste un vincolo di chiave esterna tra il campo Id cliente ed il campo Id_codice della relazione clienti. Tale vincolo consente

di poter inserire solo valori legali di tupla sull’attributo Id cliente.

E' stata scelta come politica di violazione del vincolo di integrità referenziale l'azione on delete Cascade.

Lavoratore Dipendente:

Esiste un vincolo di chiave esterna tra il campo Id cliente ed il campo Id_codice della relazione clienti. Tale vincolo consente

di poter inserire solo valori legali di tupla sull’attributo Id cliente.

E' stata scelta come politica di violazione del vincolo di integrità referenziale l'azione on delete Cascade.

Esiste un vincolo di chiave esterna tra il campo Datore_di_lavoro ed il campo id_Datore della relazione Datore. Tale vincolo

consente di poter inserire solo valori legali di tupla sull’attributo Datore_di_lavoro.

E' stata scelta come politica di violazione del vincolo di integrità referenziale l'azione on delete Cascade.

7. Progettazione Fisica

7.1) Dimensionamento Tabelle

7.1) Dimensionamento Tabelle

Di seguito, riportiamo la tabella contenente le informazioni relative al dimensionamento delle singole relazioni, specificando nome,

dimensione di ogni singola occorrenza, numero di occorrenze previste e il dimensionamento totale ottenuto moltiplicando i valori presenti

nella seconda e terza colonna ed arrotondando il risultato per eccesso.

Nome Dimensione Numero tuple Dimensione tot.

Clienti 55 Byte 5000 230Kb

Anagrafiche 60 Byte 5000 250Kb

Luoghi 50 Byte 3000 159Kb

Filiali 62 Byte 50 3,1Kb

Direttori 134 Byte 50 6,5Kb

Intestatari 40 Byte 10000 400Kb

Scritture 136 Byte 1000000 136Mb

Conti_Correnti 76 Byte 10000 760Kb

Lavoratore Indipendente 44 Byte 3000 122Kb

Lavoratore Dipendente 60 Byte 3000 180Kb

Datore 74 Byte 3000 222Kb

Analizzando le varie relazioni, per ciascuna di esse abbiamo ricavato lo spazio occupato dai relativi attributi in base al

tipo.

Clienti: Nome attributo Tipo Dimensione

Id_codice Varchar2(20) 20 Byte

Codice_fiscale Varchar2(20) 20 Byte

Codice_pin Varchar2(10) 10 Byte

Residenza char(5) 5 Byte

Anagrafica: Nome attributo Tipo Dimensione

Codice_fiscale Varchar2(20) 20 Byte

Nome Varchar2(20) 20 Byte

Cognome Varchar2(20) 20 Byte

Luoghi: Nome attributo Tipo Dimensione

Id_Località char(5) 5 Byte

Città Varchar2(20) 20 Byte

Indirizzo Varchar2(50) 50 Byte

CAP numbeer 5 Byte

Filiali: Nome attributo Tipo Dimensione

Nome Varchar2(20) 20 Byte

telefono number 4 Byte

Direttore Varchar2(20) 20 Byte

Orario_apertura Date 7 Byte

Orario_chiusura Date 7 Byte

Id_località char(5) 5 Byte

fax number 4 Byte

Direttore: Nome attributo Tipo Dimensione

Id_direttore Varchar2(20) 20 Byte

Nome Varchar2(20) 20 Byte

Cognome Varchar2(20) 20 Byte

Indirizzo Varchar2(50) 50 Byte

telefono number 4 Byte

E-mail Varchar2(20) 20 Byte

Nome attributo Tipo Dimensione

Id_direttore Varchar2(20) 20 Byte

Nome Varchar2(20) 20 Byte

Cognome Varchar2(20) 20 Byte

Indirizzo Varchar2(50) 50 Byte

telefono number 4 Byte

E-mail Varchar2(20) 20 Byte

Intestatari: Nome attributo Tipo Dimensione

Id_cliente Varchar2(20) 20 Byte

CodiceIBAN Varchar2(20) 20 Byte

Scritture: Nome attributo Tipo Dimensione

Id_scrittura Varchar2(20) 20 Byte

CodiceIBAN Varchar2(20) 20 Byte

causale Varchar2(50) 50 Byte

valuta Varchar2(20) 20 Byte

importo_entrata number 4 Byte

importo_uscita number 4 Byte

saldo number 4 Byte

Data Date 7 Byte

Orario Date 7 Byte

Conti_Correnti:

Nome attributo Tipo Dimensione

CodiceIBAN Varchar2(20) 20 Byte

Nome_Filiale Varchar2(20) 20 Byte

Saldo_attuale Varchar2(20) 20 Byte

Limite_giornaliero_op Number 4 Byte

Limite_mensile_op Number 4 Byte

Residuo_giornaliero_op Number 4 Byte

Residuo_mensile_op Number 4 Byte

Lavoratore Indipendente

Nome attributo Tipo Dimensione

Id cliente Varchar2(20) 20 Byte

PartitaIVA Varchar2(20) 20 Byte

Fatturato_medio Number 4 Byte

Entrate Nette Number 4 Byte

Lavoratori Dendenti:

Nome attributo Tipo Dimensione

Id cliente Varchar2(20) 20 Byte

Ragione_Sociale Varchar2(20) 20 Byte

Datore_di_Lavoro Varchar2(20) 20 Byte

Datore: Nome attributo Tipo Dimensione

Id_Datore Varchar2(20) 20 Byte

Indirizzo_datore_lavoro Varchar2(50) 50 Byte

Telefono_datore_lavoro Number 4 Byte

I calcoli sono stati effettuati tenendo conto delle seguenti considerazioni:

- Char(k)=k Byte

- Varchar2(k)=k Byte

- Number=4 Byte

Date=7 Byte

⁃ Tablespace

7.2)

Per memorizzare la mole di dati inerente alle relazioni sopra elencate abbiamo riservato un’area di memoria atta a contenerla, detta


ACQUISTATO

2 volte

PAGINE

7

PESO

168.55 KB

AUTORE

Menzo

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Basi di Dati
Corso di laurea: Corso di laurea in ingegneria informatica
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Menzo di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Basi di Dati e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Napoli Federico II - Unina o del prof Picariello Antonio.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Basi di dati

Basi di dati - prova di verifica apprendimento
Esercitazione
Basi di dati - Esercizi
Esercitazione
Basi di dati - esempio progetto database
Appunto
Basi di dati - Esercizi
Esercitazione