Graduatoria test veterinaria 2019, risultati nominativi

Susanna Galli
Di Susanna Galli
test-veterinaria

Oltre 7.000 di voi hanno partecipato al test di ingresso per la facoltà di veterinaria, e oggi finalmente potrete visualizzare i punteggi nominativi accedendo all’area riservata sul sito. Per ora sappiamo che i ragazzi che hanno raggiunto il punteggio minimo necessario per entrare in graduatoria sono il 57,62% del totale. Oggi 27 settembre è sicuramente una data importantissima per chi di voi il 4 settembre ha affrontato il temutissimo esame.

Guarda anche:


Risultati nominativi test veterinaria 2019: disponibili dal 27 settembre

Il 27 settembre saranno finalmente disponibili i risultati nominativi del test di ingresso per la facoltà di veterinaria con annessi compiti corretti. Se volete visualizzare il vostro punteggio potrete farlo quindi sulla piattaforma Universitaly, accedendo alla vostra area riservata con gli accessi creati al momento della registrazione. Purtroppo, per sapere se si risulta assegnati o meno bisognerà aspettare la graduatoria nazionale in uscita il prossimo 1° ottobre.
Ricordatevi che a parità di punteggio il Miur ha stabilito che prevale in ordine decrescente il punteggio ottenuto dal candidato nella soluzione, rispettivamente, dei quesiti relativi agli argomenti di cultura generale e ragionamento logico, biologia, chimica, fisica e matematica. In caso di ulteriore parità prevarrà infine il candidato più giovane.

Test veterinaria 2019: calcolo del punteggio e idoneità

Il test è costituito da 60 domande a risposta multipla e il punteggio ottenuto si calcola in questo modo:

  • 1,5 punti per ogni risposta corretta;
  • -0,4 punti per ogni risposta sbagliata;
  • 0 punti per ogni risposta non data.

Di queste 60 ricordate che tra i vari campi (cultura generale, ragionamento logico, biologia, chimica, fisica e matematica) i punteggi non variano. Se risponderete in modo corretto a una domanda di chimica varrà come un quesito di logica (tranne in caso di parità di punteggio). Più precisamente Il punteggio massimo è di 90 punti mentre la soglia minima per risultare idonei è fissata a 20 punti.

Test Veterinaria 2019, la graduatoria nazionale

Una volta uscita la graduatoria nazionale, il prossimo 1 ottobre, se avrete passato il test potrete risultare:

  • Idonei assegnati, il che vuol dire che avete ottenuto un punteggio talmente alto che siete vincitori immediati di un posto nell’università indicata come prima scelta. A questo punto potrete proseguire subito con l’immatricolazione al corso di laurea entro 4 giorni, in caso contrario verrete cancellati dalla graduatoria.
  • Idonei prenotati, cioè vi spetta un posto nell’università indicata non come prima scelta. Arrivati qui avete due strade da seguire: immatricolarvi a quella assegnata entro 4 giorni, oppure aspettare i successivi scorrimenti di graduatoria. In questo caso entro 5 giorni dovrete comunque informare che siete interessati a rimanere in graduatoria, se non sarà così risulterete automaticamente fuori dalla lista.
Potrebbe Interessarti
×
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere chi sarà il prossimo ospite? Seguici e lo scoprirai!

20 novembre 2019 ore 15:30

Segui la diretta