Risultati test Medicina Inglese IMAT 2019: la pubblicazione del Miur

Giulia.Onofri
Di Giulia.Onofri
test IMAT 2019 pubblicazione punteggio e graduatoria

Dopo il test di Medicina in inglese svolto lo scorso 12 settembre 2019, per tutti gli aspiranti iscritti finalmente si avvicinano le prossime tappe del percorso di accesso al corso di laurea.
Da oggi 26 settembre 2019, tutti gli iscritti al test IMAT 2019 potranno consultare il punteggio ottenuto accedendo al portale online Universitaly attraverso le proprie credenziali (email e password).

Consulta il tuo punteggio su Universitaly

Pubblicati i risultati del test di medicina inglese IMAT 2019: punteggio medio e massimo

Il Miur ha appena reso disponibili i risultati anonimi del test IMAT 2019. I candidati che lo scorso 12 settembre hanno sostenuto la prova sono stati 7.911 (le domande pervenute erano state 10.450). Gli idonei, quelli che hanno totalizzato i 20 punti minimi necessari per entrare in graduatoria nazionale, quest’anno sono 5.789, il 73,18% del totale.
Il punteggio medio nazionale registrato fra gli idonei è di 34,42. Il punteggio medio più alto a livello di ateneo è di 36,5 a Padova. Sempre a Padova la percentuale di idonei più alta (81,35%).
Il punteggio più alto è stato conseguito a Bologna (77,1). I primi 100 classificati sono concentrati in 11 atenei. Le università con più candidati tra i primi 100 sono: Pavia (26), Milano (24), Bologna (15), Padova (10).

Risultati Test IMAT 2019: il punteggio anonimo

Una volta effettuato l’accesso su Universitaly e cliccato sull’università in cui si è svolto il test, sarà possibile consultare il proprio punteggio scorrendo l’elenco dei candidati ordinati secondo il personale codice etichetta assegnato a ciascuno il giorno del test.
Coloro che hanno perso il codice etichetta, per conoscere i risultati della prova, dovranno aspettare fino al 4 ottobre, giorno in cui, sempre sul sito Universitaly, sarà disponibile l’elenco degli elaborati corretti e quindi dei relativi punteggi ordinati secondo i nominativi di ciascun candidato.
Per ciò che riguarda il punteggio, si ricorda che il massimo a cui aspirare è pari a 90 punti mentre la soglia minima per entrare in graduatoria è fissata a 20 punti.

Guarda anche:


Test medicina inglese IMAT 2019: la pubblicazione della graduatoria

I risultati nominali saranno pubblicati il 4 ottobre e la graduatoria nazionale di merito nominativa sarà pubblicata il 9 ottobre, nell’area riservata del portale Universitaly.
La graduatoria nazionale di merito sarà stilata dal CINECA : una volta pubblicata, gli idonei potranno conoscere il loro stato di assegnati o prenotati.
Gli idonei assegnati sono i candidati che hanno ottenuto un punteggio talmente alto da essere i vincitori di un posto nell’università di prima scelta. Potranno quindi procedere con l’immatricolazione entro 4 giorni o perderanno definitivamente ogni diritto di iscrizione per l’anno in partenza.
Gli idonei prenotati invece sono i candidati che risultano destinatari di un posto in un’università indicata non come prima scelta. Possono dunque o scegliere di immatricolarsi entro 4 giorni in quella a loro destinata o aspettare i successivi scorrimenti di graduatoria, con l’obbligo in questo caso di manifestare la propria volontà a mantenere il proprio posto in graduatoria entro 5 giorni.
Potrebbe Interessarti
×
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di sapere chi sarà il prossimo ospite? Seguici e lo scoprirai!

20 novembre 2019 ore 15:30

Segui la diretta