Tutor 36353 punti

Una giornata estiva indimenticabile


L’estate come sempre è un periodo molto divertente e pieno di avventure per noi giovani, ma oggi è stata veramente una giornata indimenticabile! Sono di Milano ma oggi sono a Roma con i miei famigliari, e alcuni amici per festeggiare il mio compleanno. Ho voluto festeggiare il mio compleanno qui perché Roma è una città molto bella con molti posti da visitare e visitarla con le persone giuste renderà la giornata più elettrizzante e piena di risate. Siamo arrivati la mattina e ci siamo recati a casa di mia zia per una colazione abbondante, più che colazione direi una bella merenda abbondante con cornetti enormi e una bella torta al cioccolato con una magnifica visuale dal balcone, il Colosseo. Dopo aver mangiato abbastanza da riempirci lo stomaco siamo andati in giro, per prima cosa il Colosseo! A pochi passi siamo subito arrivati e la prima cosa che abbiamo fatto è stata una foto, e poi siamo entrati; Era molto grande e con una storia molto interessante, ed è questa la cosa che mi piace di più, andare in giro e scoprire cose molto interessanti da apprendere. Dopo un bel giro al Colosseo ci siamo recati a Piazza Venezia dove per prima cosa, come prima, abbiamo fatto una foto. Dopo i giretti di qua e di là da quelle parti,mia zia ci ha portati in un parco divertimenti non molto lontano, e qui ci siamo divertiti molto. Per prima cosa siamo saliti sulla ruota panoramica, una cosa molto calma e alta dove poter vedere dall’alto un panorama molto bello, e di certo non poteva mancare la foto! Dopo un giro sulla ruota panoramica siamo saliti sulle montagne russe dove ci siamo divertiti molto e dove abbiamo perso la voce per le urla. Quando avevamo finito di salire su tutte le giostre siamo andati a pranzare in un ristorante molto buono con il mio cibo preferito,il pollo fritto. Dopo aver mangiato siamo andati in un parco divertimenti acquatico, dove ci siamo divertiti moltissimo e soprattutto abbronzati.
C’erano diverse piscine, piscine con scivoli, con le onde e persino con idromassaggio e ovviamente la piscina che mi è piaciuta di più erano quelle con gli scivoli, perché era più emozionante salire sugli scivoli per poi finire in piscina all’improvviso che stare solo in piscina a nuotare o rilassarsi, come dire, mi piace più il movimento. Dopo qualche ora al parco divertimento siamo andati al cinema a vedere una film che aspettavo da molto tempo. Dopo il film si era fatto già tardi, quindi siamo saliti in macchina e a una certa mi hanno bendato gli occhi. Io non sapevo niente, non sapevo il motivo, non sapevo dove stavamo andando e soprattutto non mi aspettavo una cosa del genere.
Durante il lungo tragitto, perché per me con gli occhi bendati pensavo che il tempo non finisse mai,avevano messo le mie canzoni preferite e quindi l’attesa di arrivare nel posto sconosciuto divenne più gradevole e meno noioso perché mi ero messa a cantare, un’altra cosa che mi piace molto fare. Ed ecco che la macchina si fermò, eravamo arrivati; Mi levarono le scarpe, scesi lentamente dalla macchina, e sentì la sabbia tra i miei piedi. Aprì gli occhi e vidi le persone a me più care e il mio posto preferito, il mare. Avevano progettato sin dall’inizio questa sorpresa e ne rimasi veramente sorpresa e stupita da loro, ero veramente commossa. C’era un’abbondanza di cibo per la cena, un bel fuoco acceso a bordo spiaggia, quando stavo per spegnere le candeline tutti si misero a cantare come dire, era un momento magico per me, non avrei potuto desiderare altro nel giorno del mio compleanno.
Abbiamo mangiato, giocato e ballato fino a notte fonda e giornata migliore di questa non ci poteva essere. La mattina passata con una bella colazione dopo diversi giorni, andare in giro in posti dove si impara qualcosa, il pranzo passato con il cibo preferito, il pomeriggio passato a nuotare e divertirsi a più non posso per poi andare a vedere qualcosa che volevo davvero, la sera una bella cena a bordo mare, e la notte in una casa molto accogliente dove aprire i regali e con un letto bello morbido dove riposare per poi dormire comodamente dopo una giornata stancante ma piena di divertimento. Nonostante tutti i bei regali, il regalo più bello che mi potevano fare oltre la sorpresa erano le foto. Le foto, i video non possono essere modo migliore dove immortalare ricordi più belli. Ecco perché la prima cosa che faccio in un posto è fare le foto, perché con questi riesco a ricordare e ripassare quei bei momenti passati. Spero che passerò altre giornate così, questa giornata è veramente da ripetere, ma in altri posti. Mi piace molto viaggiare e sono molto felice che quest’estate siamo venuti a fare un viaggetto qui, e spero che in questi viaggetti incontrerò la persona con cui stare per sempre. Oltre ad aver passato questa giornata ad andare in giro, sono stata con le persone che mi vogliono bene veramente, ed è anche questa una ragione per non dimenticare questa giornata. L’amore è importante per me e per far sì che una giornata sia indimenticabile non c’è modo più ovvio di passarlo con almeno una persona che ti ami e che ti apprezzi per quello che sei, qualcuno che apprezzi la tua presenza e il tuo modo di essere. Passare giornate come questa ti fa riflettere di come la vita possa essere divertente e di come viverle a pieno senza sprecare nemmeno un minuto. Da questo giorno in poi penso che passerò l’estate a pieno di energie e ottimismo per avere un’altra giornata indimenticabile.

A cura di Camilla.

Hai bisogno di aiuto in Temi di Italiano Svolti?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze