Tutor 44336 punti

Ricerca su Roma

Roma è il capoluogo del Lazio ma anche la capitale d’Italia, composta da 2.863.843 abitanti, fondata il 21 aprile del 753 a.C., su sette colli. Ancora oggi si possono vedere nel suo centro storico.
Roma, è stata da millenni capitale del Impero Romano e si estendeva su tutto il bacino del Mar Mediterraneo.
Luogo dell’origine del latino e città definita Caput Mundi ma anche città eterna.
Roma inoltre, è il centro della cristianità cattolica, contenente molte strutture legate alla cristianità.
I più antichi edifici sacri per i romani furono i templi, luoghi nei quali i romani celebravano le loro divinità.
La capitale è la città con il maggior numero di chiese, in particolare vi sono quattro basiliche che sono considerate molto importanti dal punto di vista religioso e sono: la basilica di San Giovanni in Laterano (la cattedrale), basilica di San Pietro in Vaticano, basilica di San Paolo fuori le mura ed infine la basilica di Santa Maggiore.

Principali ville, monumenti e edifici vari da vedere a Roma

Numerose sono le catacombe, cimiteri sotterranei nei quali i Romani seppellivano i morti nel d.C., Mausolei, ecc.
Numerose sono anche le ville e i giardini presenti. In particolare nella Roma antica troviamo, Villa Borghese (la più grande), Villa Ada, Villa Chigi e molte altre.
Ci sono aspetti di Roma che ancora tutt’oggi non si conoscono. A partire dai monumenti o architetture.
Per esempio non tutti sanno che a Roma sono presenti più di 2.000 fontane di varie forme e dimensioni, inoltre l’acqua che scorre da esse è quasi certamente potabile.
La fontana più grande ed importante di Roma è la nota Fontana di Trevi, un monumento abbastanza curioso dal punto di vista delle tradizioni legata a questa fontana. Ogni persona o turista che ci si presenta, butta almeno tre monete dentro l’acqua, sperando che la moneta buttata possa esprimere un desiderio che si ha dentro il cuore. Ogni sera il comune di Roma ritira tutte le monetine, accaparrandosi almeno 3.000€, per un totale di 1,4 milioni di euro all’anno che il comune dona in beneficenza tutti gli anni.
Un'altra informazione che pochi sanno, è il ruolo dei gatti, accuratamente tutelati da dei volontari dell’associazione “colonia felina di Torre Argentina”. I gatti selvatici si preoccupano che all’interno della città ci siano il minor numero possibile di roditori.
Ritornando alla storia di Roma, non si può tralasciare la più importante opera Romana di tutti i secoli: L’Anfiteatro Flavio o meglio conosciuto come Colosseo. Opera costruita dopo il grande incendio del 64 nell’area occupata dalla grande casa di Nerone (Domus aurea). Realizzato con una forma ellittica, avente la circonferenza di 527 metri, che poteva contenere fino ad un massimo di 70.000 persone con i primi 3 piani costruiti da arcate inquadrate da semicolonne.
Nell’ultimo piano, vi erano inseriti dei pali che avevano la funzione di reggere un grande telo, affinché il sole potesse nuocere il meno possibile agli spettatori.
Alcune leggende narrano che il Colosseo, rappresenti la porta d’ingresso che porta direttamente agli inferi in cerca della pace eterna, che, forse non troveranno mai a causa delle maniere violente che vi sono li dentro.
A cura di Daniele C.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email