Ominide 2993 punti

Contributo del turismo alla ricchezza delle nazioni


Il turismo contribuisce solo in parte alla crescita economica: le nazioni dove si vive meglio dal punto di vista economico sono quelle che producono beni. A livello europeo la Germania è la nazione più forte, non per il turismo, ma perché produce (ad es automobili).
Il paese peggiore è la Grecia.
L'Italia si colloca a metà strada, produce qualcosina, il turismo è importante dal punto di vista della ricchezza e dell'occupazione. Il politico allora dovrebbe decidere di mettere in Lombardia dove non c'è niente e in Piemonte gli stabilimenti industriali. Invece in campania in sicilia puglia Calabria dove ci sono potenzialità culturali stimoliamo in turismo. Ma questa gestione del territorio non è sempre semplice per via della Sindrome di NIMBY: è un'avversione che la società ha nei confronti delle opere pubbliche quando queste vengono costruite vicino casa (Not in my back yard, Non nel mio giardino!)
Importante: ll turismo come attività economica non riesce a risolvere i problemi occupazionali e di ricchezza del territorio.
Perchè i beni manifatturieri arrecano più soldi alle popolazioni rispetto al turismo? Per il valore aggiunto. L'iphone 7 costa 800, in termini di materiali costa al produttore 50, quindi il valore aggiunto è 750. Il gap, cioè il valore aggiunto, per i servizi è molto più basso rispetto ai beni. Quindi se una nazione dovesse produrre solo beni è più ricca ma anche più inquinata, l'erogazione di servizi al contrario non inquina. Quindi era meglio se i servizi inquinavano rispetto alla produzione dei beni.
Purtroppo la contribuzione alla ricchezza dei paesi e delle nazioni avviene principalmente producendo beni fisici.
Hai bisogno di aiuto in Tecnico Turistico?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email