Tutor 47308 punti

Campeggio


Il campeggio è un modo alternativo di effettuare una vacanza trascorrendo il proprio tempo all’aria aperta in alloggi che risultano essere temporanei o di tipo permanente come ad esempio delle tende, delle roulottes o anche dei caravan che possono trovarsi collocati in delle vere e proprie aree attrezzate oppure in sosta libera e senza alcuna organizzazione.

Sono delle forme differenti di trascorrere una vacanza, la quale non viene trascorsa in alberghi o strutture tradizionali come ad esempio un appartamento, bensì come detto e ricordato all’aria aperta. Questa nuova forma di vacanza interessa oramai sempre più un gran numero di persone nel mondo.

Le prime associazioni vere e proprie dedicate al campeggio nacquero in primo luogo in Gran Bretagna nel corso dei primi anni del Novecento grazie al ruolo di T. M. Holding che aveva integrato una crociera in canoa avvenuta in Scozia ad una serie di soste effettuate in tenda. La prima associazione di campeggiatori nacque nell’anno 1901 sempre in Inghilterra e prese il nome di Association of Cycle Campers, seguita successivamente da altre nate e organizzatesi bene in tutta l’Europa. La prima associazione italiana invece nacque in Piemonte nel corso dell’anno 1932 e prese il nome di Auto Campeggio Club Piemonte.
In Italia la prima struttura organizzata di campeggio fu fondata nella città di Torino nell’anno 1949 nella cosiddetta località conosciuta con il nome di Parco Leopardi. Al suo interno l’ingresso risulta essere a pagamento e la struttura è dotata anche di servizi e di sistemi di sorveglianza.

Aree che sono adibite a campeggio


Le aree e le strutture adibite a campeggio spesso sono quelle che offrono la possibilità alle persone di trascorrere una determinata quantità di tempo in vacanza in maniera differente da quella tradizionale. I campeggiatori possono dormire in bungalow, piazzole, ossia delle aree adibite allo stazionamento di camper, tende e roulottes.
Con il passare degli anni i campeggi sono diventati sempre più confortevoli e più grandi come se fossero simili a dei veri e propri villaggi vacanze e di conseguenza sono iniziati a diventare quasi del tutto simili a delle vere e proprie città. Quest’ultimo aspetto ovviamente fa perdere al campeggio il fascino di luogo naturalistico che ha sempre avuto nel corso della sua storia.
In rapporto al prezzo però le strutture dei campeggi consentono a numerosi campeggiatori di tutte le età di effettuare una vacanza a prezzi accessibili e contenuti.

Laddove c’è una minima offerta turistica sono presenti i campeggi diventando delle vere e proprie località di svago in cui sono presenti tantissimi vacanzieri. Il livello di prestigio di un campeggio viene valutato mediante le classiche stelle, come avviene per le varie strutture alberghiere o bed and breakfast. Il numero di stelle viene attribuito in base alla qualità di servizi offerti dalla struttura, come ad esempio le attrezzature che questa fornisce, le sue attività di tipo ricreativo, i comfort che garantisce, ecc…
I campeggi inoltre riescono a farsi pubblicità anche munendosi di veri e propri siti Internet che servono per informare gli eventuali turisti/campeggiatori circa i servizi offerti, il luogo in cui sono ubicati, le strutture che presentano al loro interno, le attività ludico-creative che vengono svolte, ecc...

per approfondimenti, vedi anche:
Strutture paralberghiere
Hai bisogno di aiuto in Tecnico Turistico?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email