lale03 di lale03
Ominide 33 punti
Questo appunto contiene un allegato
Gomme e adesivi scaricato 2 volte

Le gomme

Una gomma è un materiale elastico e allungabile e non si spezza mai ritornando quindi alla forma iniziale. Questa sostanza è detta elastomero (appunto per la sua caratteristica principale, ovvero l’elasticità).
In base al tipo di prodotto iniziale da cui poi si ricava l’elaborato la gomma può essere:

- naturale_ quando viene ricavata dal caucciù, una resina prodotta dalla pianta della gomma.
Il lattice secreto da questa pianta viene poi sottoposto a diverse fasi lavorative (quali filtrazione, concentrazione e stabilizzazione) per poi venire pressato, ottenendo lo spessore di un foglio, ed essere venduto sotto questo formato. La gomma in fogli arriva in industria e viene caricata per migliorare alcune qualità come ad esempio la durata dell’elasticità. Infine troviamo la foggiatura dove l’elastomero può assumere qualunque forma.

- sintetica_ quando vengono utilizzate sostanze artificiali. Nasce questa industria grazie alla produzione degli pneumatici. Le materie sintetiche offrono la risoluzione al problema dell’ecosostenibilità, poiché le riserve di caucciù iniziano a scarseggiare. In base agli utilizzi le gomme sintetiche si dividono in: gomma stirolo, gomma nitrile, gomma butile, neoprene, gomma etilrnpropilenica.

Adesivi

Un adesivo (o colla) è un prodotto utilizzato per far aderire due superfici e renderle compatte (ovvero incollarle)
Questo gruppo è considerato molto simile a quello degli elastomeri per le proprietà elastiche dei diversi materiali.
Un tempo gli adesivi venivano ricavati dai tendini degli animali, solo in questo periodo possiamo trovare in commercio sostanze prodotte artificialmente.

Hai bisogno di aiuto in Tecnica delle costruzioni?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email