Ominide 2387 punti

Il calcestruzzo assorbe sforzi a compressione e l’acciaio quelli a trazione e di taglio. Fu brevettato da un imprenditore francese che costruisce il primo edificio in calcestruzzo armato, in itala fu introdotto dagli ingegneri Ferrero e Porcheddu. Prima la chiesa non ammetteva l’uso del calcestruzzo armato perché l’armatura era nascosta e la casa del signore non poteva nascondere nulla. I fratelli Perret sono i primi a sfruttare al massimo il calcestruzzo.
Calcestruzzo Ferro
Poco resistente e fragile
Penetrabile all’acqua se si fessura o non è compatto
Si deforma e si ritira col tempo Duttile ma difficilmente deformabile
Se esposto agli agenti atmosferici è corrodibile
Vulnerabile in caso di incendio

I due materiali per funzionare bene devono:
- Essere ben amalgamati ed avere gli stessi scorrimenti. Per evitare che il ferro scorra nel calcestruzzo viene piegato ad uncino e si usano ferri non lisci

- Essere compatibili anche fisicamente, la dilatazione termica dovrebbe essere simile
- Far in modo che il ferro sia protetto per evitarne la corrosione dovuta all’acqua con il conseguente aumento di volume che spacca il calcestruzzo.
La copertura minima delle armature è regolata dalla norma UNI ed è compresa tra i 15 mm (armatura di una struttura in condizioni normali) e i 45 mm (armatura precompressa in un ambiente fortemente aggressivo).

Hai bisogno di aiuto in Tecnica delle costruzioni?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email