Genius 24323 punti

Le prime glaciazioni e migrazioni

Un fattore che certamente influì sullo sviluppo della tecnologia umana furono i cambiamenti climatici. Per numerose volte il raffreddamento del clima ha dato vita a glaciazioni,che hanno ricoperto di ghiacci una grossa parte dei due emisferi. Una serie di tecniche scientifiche consente di ricostruire con relativa precisione l’andamento del clima nel passato. La più efficace è l’analisi della composizione isotopica dell’ossigeno, cioè dei cambiamenti avvenuti nella massa degli atomi di ossigeno che sono presenti nei ghiacci fossili prelevati in profondità nelle calotte polari. Poiché durante i periodi glaciali l’accumulo di ghiaccio rendeva il clima più arido, cambiava anche la composizione isotopica dell’ossigeno.

Grazie a queste tecniche, sappiamo adesso che le glaciazioni sono state più numerose di quanto si pensava in passato e che hanno conosciuto, al loro interno, molte oscillazioni,con fasi di freddo più intenso e altre più temperate. L’ultima delle glaciazioni, detta di Würm, ha raggiunto il suo massimo circa 19.000-18.000 anni fa.
Le glaciazioni modificavano profondamente l’ambiente, la fauna e la flora dei territori abitati dall’uomo. Con i ghiacciai cambiava anche la geografia. Durante la glaciazione di Würm, l’estensione delle calotte polari (che giunsero a coprire parte dell’Inghilterra e tutta l’Europa settentrionale) manteneva il livello dei mari 120 metri più in basso del livello attuale. Fra le isole britanniche e il continente europeo non vi era più il canale della Manica, e a secco erano anche gli stretti dei Dardanelli e quello di Bering, fra America e Asia. Di fronte a molte coste italiane si stendevano territori oggi sommersi: fino ad Ancona, per esempio, l’Adriatico era una pianura solcata da un grande fiume, frutto della confluenza di Po, Adige e Piave.
Tutti questi cambiamenti favorivano non solo le migrazioni, aprendo percorsi altrimenti impraticabili, ma obbligavano l’uomo a trovare nuove prede, nuovi modi di cacciare, nuovi frutti da raccogliere. E lo obbligavano pure a sperimentare nuove tecniche.
Hai bisogno di aiuto in Preistoria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email