sc1512 di sc1512
Ominide 5764 punti

-Le Guerre e le Rivolte nel XVIII Secolo-

• La Guerra dei Sette Anni (1756 – 1763): questa guerra coinvolse principalmente l’Austria e la Prussia da una parte e Francia e Gran Bretagna dall’altra; all’Austria di Maria Teresa era stata sottratta la Slesia dalla Prussia, quindi la sovrana decise di portare guerra in modo da riconquistare il territorio, senza avere grande successo; Francia e Gran Bretagna invece si contendevano il controllo delle Colonie in India e nell’America del Nord; le Paci siglate a Parigi riconobbero la supremazia della Gran Bretagna sulla Francia.

• Conflitto tra Russia ed Impero Ottomano (1768 – 1792): la Russia portò un attacco verso l’Impero Ottomano, per ottenere alcuni territori del Caucaso.

• Spartizione della Polonia: un accordo siglato nel 1772 tra Federico II di Prussia, Maria Teresa d’Austria e Caterina II di Russia portò alla spartizione del territorio polacco, il quale venne cancellato dalla cartina d’Europa tra il 1793 e il 1795 (tornò ad essere uno stato indipendente nel 1918, ma venne invasa nuovamente nel 1939 da Hitler e dalla Russia).

• Rivolte in Corsica: in Corsica, controllata da Genova, scoppiò una rivolta indipendentista nel 1722, che venne inizialmente sedata; successivamente però una nuova rivolta portò alla creazione di una Repubblica indipendente (1755), quindi la Repubblica di Genova ne vendette la sovranità alla Francia, la quale annesse l’Isola allo Stato Francese.

• Rivolta in Russia: Emel’jan Pugacev, un cosacco, guidò una grande ribellione contadina, ribellione nata dalle condizioni di vita a cui sono costretti i contadini; con l’intervento dell’esercito venne sedata la ribellione.

• Rivolta nell’America del Nord: a causa delle modalità di prelievo fiscale dettate dalla Gran Bretagna per finanziare le spese militari, le colonie dichiararono la loro indipendenza dalla madrepatria.

• Rivolte nei Territori Asburgici: in Ungheria i Nobili si opposero alla fine della Servitù della Gleba; in Toscana alcuni Vescovi intervennero per tentare di fermare la resa autonoma della Chiesa toscana; in Belgio avvenne una rivolta contro le riforme amministrative e religiose di Giuseppe II.

• Rivolta in Olanda: in Olanda scoppia una ribellione per mutare la Repubblica in un sistema politico più democratico.

Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email