Ominide 6603 punti

Prima età moderna - Rinascimento

Il concetto di Renaissance (Rinascita) apparve nel 1855 nella Storia di Francia dello storico Jules Michelet: "L'amabile parola Rinascita ricorda per l'erudito il giorno in cui cominciò a risplendere la luce sul caos". Con il termine Renaissance lo storico indicava non solo la rinascita delle arti e il recupero dell'antichità, ma anche l'esaltazione della dignità e dell'individualità dell'uomo.
Fu lo storico svizzero Jacob Burckhardt, nel suo saggio del 1860, La civiltà del Rinascimento in Italia, a definire il concetto storiografico di Rinascimento, ponendolo all'origine del mondo moderno.
Anche se il concetto viene compiutamente definito nell'Ottocento, in realtà i primi a esprimere l'idea di una rinascita furono proprio gli studiosi del XV secolo. Gli umanisti erano convinti di essere protagonisti di una "rinascita" della civiltà che, a loro avviso, era decaduta nei secoli precedenti. Nell'idea di "rinascita" era implicita quella di "morte", verificatasi nel Medioevo: l'età di mezzo che separava l'antichità dai tempi presenti. Secondo questa visione, quindi, il Medioevo era stata un'epoca di decadenza; ora si entrava in una nuova età, quella del Rinascimento, così chiamato perché la cultura "rinasceva" dopo le tenebre del Medioevo.

L'immagine negativa del Medioevo è pesata a lungo sulla cultura. Solo la storiografia contemporanea l'ha modificata mettendo in luce gli aspetti innovativi della cultura medievale in campo artistico, filosofico, scientifico.
Gli studiosi hanno molto discusso anche sulla distinzione tra l'Umanesimo e Rinascimento. Oggi si tende a ritenere che si tratti di un unico periodo, il Rinascimento, che comprende grosso modo due secoli: il Quattrocento e il Cinquecento. Tuttavia nelle storie di settore (per esempio nella storia dell'arte o della letteratura) è ancora frequenta la distinzione tra:
- una prima fase quattrocentesca (l'Umanesimo), nella quale maturarono la concezione della dignità dell'uomo e l'interesse per i classici;
- il Cinquecento (il Rinascimento), quando la nuova cultura raggiunse il suo massimo splendore, attraverso opere letterarie e artistiche di straordinario valore.

Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email