Ominide 15554 punti

La decadenza politica ed economica dell’Italia


Nel 1559 la Pace di Cateau-Cambrésis assegnò alla Spagna il Ducato di Milano, il Regno di Napoli e lo Stato dei Presidi; questa pace segnò l’inizio della dominazione spagnola in Italia. Per l’Italia un periodo di decadenza: numerose furono le carestie e le epidemie che determinarono l’arresto della crescita della popolazione. Dal punto di vista economico, lo spostamento delle principali rotte commerciali sull'Atlantico privò i porti italiani della loro importanza. Anche nel settore tessile l’Italia subì la concorrenza della produzione straniera, soprattutto quella inglese, di qualità inferiore ma meno costosa. La crisi del commercio determinò l’impoverimento delle principali città (Firenze, Milano, Venezia, Napoli). In particolare nel Sud della penisola, il governo spagnolo si preoccupò solo di ricavare quante più tasse poteva e il malcontento del popolo fu spesso causa di violente rivolte. La sollevazione più grave esplose a Napoli nel luglio 1647, scatenata dall'introduzione di una nuova tassa sulla frutta. A capo della rivolta si pose un giovane pescivendolo, Tommaso Aniello, detto Masaniello. Masaniello venne assassinato, ma la rivolta si estese a molte zone del Regno. In ottobre i rivoltosi proclamarono la repubblica, ma dopo alcuni mesi il governo spagnolo riuscì a reprimere la rivolta. A quel punto la monarchia spagnola mise in vendita la possibilità di riscuotere le tasse e di amministrare la giustizia. I baroni comprarono questo diritto e ampliarono il loro potere sui contadini. Il Regno di Napoli ritornò così a una situazione feudale, ciòè a una nobiltà ricca e potente che privava lo Stato della sua autorità e ostacolava lo sviluppo della borghesia, affermando definitivamente un sistema economico arretrato fondato sul latifondo. Molti storici ritengono che proprio ciò abbia condannato il Mridione d’Italia all’arretratezza. Tra la fine del Seicento e l’inizio del Settecento solo nelle regioni centro-settentrionali ci fu una lieve ripresa.
Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email