Gmarins di Gmarins
Ominide 26 punti

Sviluppo dell'economia europea nel XVI secolo

La crescita dei redditi agricoli che aveva caratterizzato la prima metà del secolo, sommata alla crescita demografica ed al consumo bellico degli Stati, comportò una crescita dell'industria, soprattutto nei settori tessile e siderurgico. Nell'industria tessile iniziarono ad essere molto richieste stoffe a buon mercato (prodotte per lo più in Inghilterra e Germania), a discapito di tessuti nobili (la cui produzione era quasi esclusivamente italiana). Fu questo uno dei motivi del progressivo spostamento dell'industria tessile verso il nord Europa, iniziato nei primi anni del Cinquecento. Il grande numero di guerre dell'epoca fece aumentare la domanda di armi, causando così una fortissima crescita del settore siderurgico tra '500 e '600. La nuova, ingente, domanda di arma comportò la sostituzione dei forni tradizionali con gli altiforni, particolari forni che permettevano di raggiungere la temperatura di fusione del ferro (1535°C), creando così la possibilità di produrre cannoni in ferro a pezzo unico. Ma l'uso degli altiforni richiedeva una grande disponibilità di legname, motivo per cui gli altiforni vennero costruiti prevalentemente in quelle zone del nord Europa che potevano contare su ampie distese boschive e grandi quantità di ferro. Lo sviluppo dell'industria siderurgica non era però possibile senza quello dell'industria mineraria, necessaria per l'estrazione delle materie prime. All'inizio del Cinquecento l'attività mineraria fu facilitata dall'arrivo di alcune innovazioni quali l'uso della polvere da sparo nella costruzione di gallerie, migliorando l'accesso ai filoni minerari; l'uso di pozzi per la raccolta dell'acqua e l'utilizzo di binari metallici e carrelli per il trasporto dei minerali. Nel corso del XVI secolo anche l'industria libraria conobbe un periodo di forte sviluppo. L'Umanesimo con l'ingente attività letteraria dei suoi artisti prima, la Riforma con la pubblicazione e la distribuzione per mezzo della stampa della Bibbia di Gutenberg, spinsero l'industria della carta ed il commercio di libri ad uno sviluppo prima di allora inimmaginabile.

Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email