Vale 02 di Vale 02
Habilis 908 punti

Il Sacro Romano Impero


Il nuovo impero cristiano trae la propria origine e sviluppa il proprio centro nel Regno dei Franchi, una popolazione germanica insedíatasi tra il V e il VI secolo in una vasta regione dell'Europa centrosettentrionale, corrispondente perlopiu all'attuale Francia. re franco Clodoveo (481-511), della dinastia dei Merovingi (fondata dal re Meroveo, vissuto tra il IV e il V secolo), é il primo sovrano barbarico a convertirsi al Cristianesimo. In seguito, egli avvia un lento processo di cristianizzazione del suo popolo, ma soprattutto instaura un rapporto privilegiato con la Chiesa di Roma, che egli sostiene anche nella lotta contro le eresie. Alla morte di re Clodoveo, nel 511, nell'arco di poche generazioni, il regno subi una pericolosa frammentazione a causa di continue lotte dinastiche. Sarà nel 771 che il regno franco viene nuovamente unificato sotto la guida del re Carlo, da quella data, Carlo inaugura un vasto programma di conquista che lo porta a estendere il proprio potere in ampie regioni dell'europa settentrionale guadagnandosi il soprannome di "Magno", cioè "Grande". I legami di amicizia e di reciproco sostegno che ormai da decenni legano i re franchi al papa inducono Carlo a scendere in Italia nel 773, per difendere i territori pontifici contro i Longobardi, una popolazione di origine germanica insediatasi nelle regioni settentrionali della penisola.
Dopo avere sconfitto il re longobardo Desiderio, Carlo Magno si fa incoronare re d'italia, estendendo cosi la propria autorità che su larga parte dell'Italia settentrionale centrale, Nella notte di Natale dell' anno 800 papa Leone II incorona Carlo Magno sovrano del Sacro Romano Impero. Il nuovo impero già nel suo definirsi "romano", mette l'accento sull'ambizione di garantire la continuità con tradizione e la grandezza di Roma. Soprattutto pero, si tratta di un impero "sacro" perchà ha il suo fondamento nella difesa del Cristianesimo.
Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email