La legge salica è alle origini del culto francese, la Francia è stata importante per l'evoluzione della storia in Europa, l'Italia ha certamente avuto una grande rilevanza ma con il 500 si passa il testimone, altri stati prendono possesso della capacità innovativa.
Con al legge salica ci si riferisce al regno dei franchi tra la fine del V e inizio del VI secolo. Alla fine del V secolo c'è la conversione al cristianesimo del popolo franco con il sovrano Clodoveo e il pactus legis salicae (507-511).
Molte raccolte di leggi di questo periodo hanno un'intitolazione di patto, accordo. Il patto ricorda la pace, un concetto importante per il superamento dei conflitti. La pace può avere una rilevanza interna o esterna. Con l'assemblea degli armati, ovvero l’unica struttura pubblica tramite l'uso della spada si conferma la pace.
 
Si mette così per iscritto la tradizione orale, si conferisce certezza.
 
I beni preferiti da disciplinare sono i beni mobili, c'è un diretto rapporto tra esigenze della società e diritto. Si parla di protezione degli animali domestici, galline, api che venivano portate da ciascuno con il carro. C'era un sistema di “compositio” per i vari animali, essendo un popolo nomade avevano molti animali e per ciascuno avevano delle norme, è una legislazione di dettaglio.

Se si ferisce un capobranco è più importante, c'è una gerarchia tra gli animali domestici. Se le api combinano guai, nei penitenziali dovevano essere uccise, danneggiando chi era il proprietario delle api prima che facessero il miele.
Si ha una diversa concezione del danno - la legislazione barbarica è materialista, se c'è un danno ai denti deve esserci una composizione di diversi denti, invece nell'ambito del diritto romano non può essere una sanzione per l'uomo libero. Si può parlare di una quantificazione del danno con il diritto barbaro c'è una sorta di contrappasso.

Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità