Ominide 6604 punti

Divisione dell'impero di Gengis Khan

L'imperatore Gengis Khan muore in un giorno di agosto del 1227. Il suo corpo venne scortato da mille cavalieri e ricondotto nella sua patria, sepolto in un in cima a un monte che l'imperatore stesso aveva scelto molti anni prima.
Il condottiero aveva diviso il suo territorio fra i quattro figli. Secondo la tradizione mongola, la distribuzione dei territori fra i membri della famiglia non significava la creazione di realtà politiche separate, ma l'impero di Gengis era così vasto che non poteva essere governato da un unico capo. Nel 1259 emersero dunque quattro grandi regni o Khanati che da quel momento avrebbero avuto storie autonome e talvolta persino conflittuali:
- il Khanato del Gran Khan cioè la Ciina;
- il Khanato di Chagatai (Turkestan);
- il Khanato di Ilkhan (Persia);
- il Khanato Qipciaq, chiamato Khanato dell'Orda d'oro (Russia).

Il Gran Khan della Cina, Qubilai (1260-1294), fondò la dinastia Yuan (1279-1368) e portò la capitale a Pechino (con il nome mongolo di Qanbaliq) che divenne un grande centro cosmopolita dove giunsero missionari cattolici e mercanti. Il dominio mongolo in Cina tuttavia non durò molto: rivolte di contadini, oppressi dal pesante regime fiscale, favorirono la restaurazione di una dinastia nazionale, quella dei Ming, che s'insediò dalla metà del XIV secolo.
Gli Ilkhan di Persia diedero al paese un lungo periodo di prosperità economica e culturale. Mantennero strette relazioni commerciali con l'Occidente cristiano anche in funzione antimusulmana.
Intorno alla metà del XIV secolo però le rivalità interne ai clan sfaldarono l'impero in diversi principati autonomi.
Anche il Khanato di Chagatai ebbe un destino analogo, sebbene durò fino al XVI secolo, quando cioè i Mongoli vennero sostituiti dalla dinastia musulmana dei Khogia.
Il Khanato dell'Orda d'oro pur raggiungendo un'estensione vastissima non raggiunse mai l'unità culturale e restò sempre diviso fra la componente mongola e quella musulmana. Si disgregò in moltissimi principati che furono poi assorbiti nel XVIII secolo dall'Impero russo.

Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email