yeahsis di yeahsis
Ominide 281 punti

Signorie e principato

Nell’area padana vi erano le signorie o stati regionali così suddivise:
- nord ovest: conti di Savoia (Piemonte, Nizza);
- nord est:poteri di natura feudale-signorile. Verona: Scaglieri, Padova: Carraresi, Ferrara: Estensi, Mantova: Gonzaga.

Il passaggio dalle signorie al principato determinò l’affermazione delle dinastie ereditarie. Uno degli esempi più importanti che si può citare è la situazione nella città di Milano. Qui erano al potere i Della Torre, fino a quando poi i Visconti impongono il loro potere su tutta la Lombardia. Nel 1378 Gian Galeazzo, signore della famiglia dei Visconti, estende il suo dominio anche nelle città di Verona e Padova.

La Repubblica di Venezia invece, guidata dal Doge, aveva instaurato un impero marittimo.
A Genova, che era la più agitata, vi furono vari rovesciamenti di potere. I genovesi si scontravano nei loro domini marittimi con la potenza ottomana (come Venezia).
A Firenze vi era un regime popolare antiaristocratico. Partecipano al governo anche i mercanti genovesi. Visto questo cambiamento, viene istituito un regime polizesco al fine di non far organizzare ceti mercanti e salariati in una rivolta. Nel frattempo i Medici ottengono facilmente il consenso del popolo. Tuttavia Cosimo venne scacciato nel 1433 e riuscì a rientrare solo 30 anni dopo, quando diviene Signore.
Il regno di Napoli era il più esteso quando gli angioini rinunciano alla Sicilia.
I successori di Carlo d’Angiò tuttavia risultarono tutti deboli.
Vennero istituiti dei cambiamenti anche dal punto di vista dell’esercito tra il 1320-1380: le compagnie di ventura erano a servizio dei signori.
Il nuovo duca Milano,Filippo Maria, sembra voler e poter ricostruire il regno limitando i danni sopraggiunti fino ad allora, ma muore. Gli succede Francesco Sforza, che regnò durante la guerra con Venezia, la quale terminò con la pace di Lodi: questa vedeva la restituzione di Bergamo e Brescia, e il riconoscimento del duca Sforza.

Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email