Genius 7419 punti

Questa riforma fu un movimento europeo indotto da uomini di chiesa quali il monaco agostiniano Martin Lutero. Questa riforma fu un moto di reazione alla corruzione della Chiesa e al commercio delle indulgenze. Condannato dalla chiesa fu quello di creare una riforma religiosa fornendo un supporto dottrinale all’opposizione delle indulgenze. Nel 1517 vennero emanate le 95 tesi di Lutero affisse fuori la porta della chiesa di Wittemberg in cui c’è l’immaggine drammatica del cristianesimo che cerca con forza di giustificare il principio della fede. Lutero contestava al papato il diritto di convocare i concili e di essere l’unica depositaria delle Sacre Scritture poiché lui riteneva che non c’era bisogno di una mediazione tra uomo e Dio come anche quella dei sacramenti. Nel 1520 il papa Leone X dalla bolla Exurge domine minacciava la scomunica di Lutero se entro 60 giorni non avesse ritirato la sua bolla.
Lo stesso anno il Papa comunicò la scomunica di lutero . La chiesa si rende conte di aver bisogno del supporto dell’autorità politica e dellla Dieta di Warms avvenuta alla presenza di Carlo V e ci fu l’alleanza tra il potere sociale ed ecclesiastico per la repressione di Lutero. Il principe Federico, il saggio protettore di Lutero, decise di mettere sotto sorveglianza il monaco per proteggerlo. Nel 1524 Erasmo da Rotterdam pubblicò il De libero arbitrio; la comparsa del primo scritto di Lutero era considerata da Erasmo interessante. Secondo Erasmo le denunce di abusi ecclesiastici non possono porre i cristiani fuori dalla Chiesa che resta comunque depositaria della parola divina. In Germania, oltre alla conflittualità religiosa, vi era anche quella sociale e politica, infatti, ci furono varie rivoluzioni a causa della sua ricchezza.

Si verificò così la prima guerra dei contadini causata dalle disuguaglianze sociali e vennero emanati i 12 articoli che denunciavano gli abusi feudali e una richiesta di modifica dell’ordinamento signorile, così Lutero cercò di mediare tra contadini e signori affermando che il Vangelo condanna ogni forma di ribellione esortando i signori a non abusare dei loro poteri . Nel 1525 trionfa la riforma dei principi in Germania. In Svizzera Zwingli si trovava nella stessa condizione di Lutero perdendo la vita in uno scontro con i cantoni cattolici . Il regno di Carlo V era diviso in 4 fasi: la prima fase comprendeva l’editto di Warms con la pubblicazione delle 95 tesi e la condanna come eretico di Lutero; la seconda fase comprendeva la dieta di Augusta che proibiva ogni innovazione in materia di fede; la terza fase era quella della lega di Smalcalda e della Dieta di Spira che vede Lutero e Zwingli come centro delle forze antiasburgiche; la quarta fase è quella della pace di augusta la quale ammette la libertà confessionale e la scelta di una sola religione. In Inghilterra la riforma religiosa fu un movimento chiave infatti, Enrico VIII in un primo momento aveva dichiarato gli scritti di Lutero ma quando, non vendo avuto un figlio maschio, volle divorziare e la risposta del Papa tardava ad arrivare preparò un vero e proprio scisma nel quale il re era l’unica forma di diritto sia temporale che spirituale formando così la chiesa anglicana.
Per controriforma si intende l’azione con cui un territorio veniva ricondotto con la forza alla confessione cattolica. L’ispirazione della riforma cattolica fu quella di agire sui fedeli e sugli uomini adoperando un nuovo sistema politico della chiesa con il papa al culmine . Il Papa Adriano VI presentò molti progetti di riforma dell’istituzione ecclesiastica, poiché aveva capito la gravità della situazione. Nel 1545 il concilio di trento si prefiggeva di recuperare i territori protestanti affermando il primato del Papa . Con la controriforma ci fu l’istituzione del Sant’Uffizzio il quale dava la libertà ai cardinali contro tutti coloro che si allontanavano dalla chiesa cattolica potendoli anche punire. Erasmo fu totalmente censurato e i vescovi avevano la funzione controllare i fedeli della propria Chiesa. Ignazio Loyola fondò l’ordine gesuita della compagnia di Gesù e iniziò a combattere per Dio sotto il segno della croce. I gesuiti fondarono scuole in cui andarono a prepararsi le classi diligenti e qui venivano insegnate grammatica e retorica seguendo un metodo filologico e la chiesa si garantì un controllo totale sui docenti poiché capì che la cultura era un potente fattore di status e iniziò un intervento missionario a vastissimo raggio.

Hai bisogno di aiuto in Storia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email