La Prima Guerra Mondiale

La prima guerra mondiale fu il primo conflitto che interessò la maggior parte della popolazione mondiale, soprattutto quella europea. Il conflitto convolse 70 milioni di persone , e fu il primo conflitto con il maggior numero di armi e veicoli militari utilizzati.

La guerra ebbe inizio dopo che in Serbia, più precisamente a Sarajevo , in seguito all'assassinio dell'arciduca Francesco Ferdinando che fu ucciso il 28 giugno del 1914. Questo fatto provocò rabbia , e allora l'impero austro-ungarico appoggiato da diversi paesi tra cui la Germania e dall'impero ottomano dichiararono guerra alla Serbia. Dall'altra parte erano schierati gli Alleati, di cui facevano parte Inghilterra, Francia, Impero russo, e in un secondo momento quando l'Italia si accorse che i tedeschi stavano perdendo , nel 1915 entrò in guerra assieme agli Alleati.

La fine della guerra avvenne nel 1918 , grazie all'entrata in guerra degli Stati Uniti , a fianco degli Alleati. Un altro ruolo importante nella guerra fu quello degli inglesi che contribuirono grazie allo sviluppo di avanzate tecniche militari ad avere il sopravvento sugli avversari.

Alla fine della guerra, i vecchi imperi si sciolsero, andando a formare nuovi stati che ridisegnarono l'Europa.

Questa guerra provocò in totale circa 11-12 milioni di morti in gran parte del mondo

Hai bisogno di aiuto in Storia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email