Ely00 di Ely00
Erectus 205 punti
Questo appunto contiene un allegato
Politica estera di Cavour scaricato 11 volte

Il Conte Camillo Benso di Cavour

Il Conte Camillo Benso di Cavour (è stato un politico e patriota italiano. Fu ministro del Regno di Sardegna dal 1850 al 1852, capo del governo dal 1852 al 1859 e dal 1860 al 1861. Nello stesso 1861, con la proclamazione del Regno d'Italia, divenne il primo presidente del consiglio dei ministri del nuovo Stato, e morì ricoprendo tale carica.
Fu protagonista del Risorgimento come sostenitore delle idee liberali, del progresso civile ed economico, dell'anticlericalismo, dei movimenti nazionali e dell'espansionismo del Regno di Sardegna ai danni dell'Austria e dello Stato Pontificio) voleva che l'Italia fosse un paese forte e indipendente , quindi si era reso conto doveva attirare l'attenzione dell'europa sul Regno di sardegna e portare la questione dell'Italia agli occhi di tutti . L'occasione si presentò nel 1855 quando Francia e inghilterra chiesero aiuti militari al Regno di Sardegna durante la Guerra di Crimea .

Cavour accetta anche contro l'opinione pubblica . Finita la guerra nel 1856 partecipa alla Conferenza di Parigi ( TRATTATI DI PACE ) ,e guadagna le simpatie e l'appoggio della Francia guidata da Napoleone III desiderosi di ampliarsi ai danni dell'Austria .Cavour nel 1858 stipulò un trattato di alleanza militare a Plombières che stabiliva l'intervento della Francia a difendere il Regno di Sardegna dall'Austria. Questo trattato era un passo avanti per l'unificazione dell'Italia.

Hai bisogno di aiuto in Storia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email