I luoghi della moda


I principali luoghi della moda si trovano in Italia e in Francia. La moda italiana è l'emblema dello stile e dell'eleganza. Rappresenta uno dei grandi richiami del turismo internazionale. Il comparto tessile in Italia muove un rilevante numero d'affari rappresentando larga parte di una produzione che viene esportata in tutto il mondo. I marchi fashion italiani registrano un aumento delle vendite in tutti i mercati, infatti oggi è possibile apprezzare i grandi marchi della moda italiana in tutto il mondo nelle vie dello shopping internazionale. Le maisons italiane si sono associate in vere e proprie multinazionali del lusso. I mitici e grandi marchi del Made in Italy sono: Prada, Versace, Cavalli, Dolce e Gabbana, Gucci, Trussardi, Ferré, Armani e tanti altri. Il successo della moda è dovuto ad una lunga storia che è andata di pari passo con l'evolversi della società e della cultura. Durante la settimana della moda a Milano sono rappresentate le novità. Milano è rionosciuta come capitale internazionale del made in Itaaly nel Quadrilatero della Moda: via Montenapoleone, via Sant'Andrea, via della Spiga e via Manzoni. A Roma va di scena l'haute couture lì il lusso è a portata di mano con le sue numerose boutique presente in piazza di Spagna e in altri parti. La moda è di eccellenza anche a Firenze sopratutto nei settori della pelletteria, calzature e accessori. I negozi delle grandi firme italiane sono ospitate anche da Napoli, Venzia e Genova ma sopratutto nelle località balneari come Forte dei Marmi, Taormina e tante altre. La moda è anche in Francia a Parigi. La moda in Francia si può dire di essere nata con le grandi corti francesi come Versailles. Poi nel 1870 fù di grande tendenza la moda della gonna lunga a fondo schiena sporgente (le donne dell'epoca usavano un'attrrzzo per mostrare il posteriore)
Hai bisogno di aiuto in Storia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email