Caratteristiche Medioevo


Le caratteristiche fondamentali del Medioevo (che sta per età di mezzo, la quale è compresa tra storia antica chiusa nel 476 d.C. e storia Nuova aperta nel 1492) possono riassumersi cosi:
1. Fine del sistema romano: come noto, i Romani basavano il loro potere sulla schiavitù e sullo sfruttamento delle regioni conquistate, tenendole insieme con Ia forza militare e con il tentativo di Romanizzarle, cioè di diffondere in esse Ia lingua, le leggi, la cultura di Roma. Tutto ciò agli inizi del Medioevo non si verifica più.
2. Fine dell'economia servile: con la fine del potere romano si ebbe la fine dell'economia basata sul lavoro servile e, di conseguenza, si verificarono il ritorno al lavoro libero, Io sviluppo della tecnica e l’uso di fonti energetiche non umane o animali.
3. Nuovi popoli divengono protagonisti della storia: le popolazioni non romane (i cosiddetti barbari) danno il loro contributo decisivo alle vicende storiche da quest'epoca in poi.
4. Grande importanza della Chiesa cristiana: nell'età medievale la Chiesa cristiana cercò di salvare la parte migliore dell'eredità di Roma e cercò anche di guidare e controllare le nuove forze politiche, economiche, sociali affioranti in Europa.
5. Dalle ex province dell'impero di Roma tendono a formarsi gli Stati nazionali.

Hai bisogno di aiuto in Storia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email