Questo appunto contiene un allegato
Bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki scaricato 2 volte

I bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki


I bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki in Giappone furono due attacchi nucleari fatti per finire la seconda guerra mondiale. Nel corso di una riunione tenutasi negli Stati Uniti a maggio 9 :3 vennero suggeriti, come obiettivi, le città di Kyò-to, Hiroshima, Kokura e Nagasaki oppure le basi militari. Venne deciso di utilizzare la bomba atomica per evitare di non mancare l'obbiettivo (Basi militari)
All'inizio venne scelta la città di Kyòto, ma poi fu sostituita dalle città Hiroshima e Nagasaki. Il mattino del 6 agosto 1945 alle ore 8:15 il bombardiere B-29 Enola Gay decolla dall'isola di Tinian e sgancia 1° la bomba atomica "Little Boy" sulla città giapponese di Hiroshima che esplose a 500m di altezza. (92.000 morti) Venne scelto il 6 agosto perché i giorni precedenti c'era la nebbia e non era possibile vedere il bersaglio. Il 9 agosto 1945 viene sganciata un'altra bomba, chiamata "Fat Man", sulla città di Nagasaki. Al contrario di Hiroshima a Nagasaki, quando il bombardiere arrivarono sul posto, l'obbiettivo era coperto dalla nebbia e la bomba venne sganciata ugualmente (per la mancanza di carburante e per evitare un ammaraggio) salvando gran parte della città che era protetta dalle colline circostanti.

Effetti delle bombe atomiche


A differenza delle altre bombe, la bomba atomica emise grandi quantità di radiazioni che portarono gravi danni sul corpo umano. Molte persone (quelle vicine allo scoppio della bomba) morirono istantaneamente, invece molte persone più lontane dall'esplosione morirono dopo pochi giorni, ma anche dopo molti anni. L'esplosione lasciò radiazione residua nel suolo per un lungo periodo. Poco dopo l'esplosione cominciano a cadere delle gocce nere, la così detta "pioggia nera". La pioggia nera si era formata per via delle polveri alzatesi in cielo a causa dell'esplosione, questa pioggia nera era radioattiva.

La resa del Giappone


A mezzogiorno del 15 agosto, ora locale, l'imperatore Giapponese venne registrato mentre leggeva la dichiarazione della Resa, ci furono molti Giapponesi che accettarono questa cosa, invece altri al posto di arrendersi si suicidarono. Invece a Nagasaki i prigionieri americani vennero uccisi.

Altre bombe


Nel 1952 gli USA fabbricarono la bomba all'idrogeno ("Bomba H" o "SUPERBOMBA") di 20 megatoni cioè 1500 volte più potente di quella sganciata su Hiroshima. Nel 1961 l'Unione Sovietica creò la bomba più potente mai costruita: fu chiamata "Bomba Zar" di 57 megatoni, cioè 4500 volte maggiore della bomba sganciata su Hiroshima.
Hai bisogno di aiuto in Storia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email