Ominide 1586 punti

I sistemi di alleanze nell’Europa del Diciannovesimo Secolo e la Carta Ottriata


Vennero create la
Santa Alleanza, nel Settembre 1815, come iniziativa dello zar Alessandro I, con ispirazione mistica perché gli ideali promotori erano di tipo religioso. Era formata da Russia, Austria, Prussia e successivamente Francia.
Quadruplice Alleanza, formata da Gran Bretagna, Austria, Russia e Prussia, che vigilava sui possibili tentativi della Francia di restaurare un impero e minare così l’equilibrio europeo. (Va fatto presente che GB e Francia sono sempre contrapposte)

Il sistema di alleanze sovrastava le organizzazioni, infatti arrogava diritti di controllo su tutto ciò che accadeva e gli stati membri periodicamente si riunivano; nacque così il concetto europeo di dialogo tra le nazioni facenti parti di un’unica unione.

Nei decenni successivi alla Restaurazione, dunque dopo il 1815, ci fu una rivalsa del conservatorismo, infatti il capo dei partiti politici diventò quello dei Tories che propugnavano ideali a favore dei grandi proprietari terrieri imponendo dazi sulle importazioni.
In Francia la restaurazione fu inizialmente morbida, senza far perdere troppo gli ideali conservatori; Luigi XVIII, promotore della restaurazione, promulgò la Carta Ottriata, una costituzione concessa che stabiliva che la necessità di un parlamento bicamerale composto da una CAMERA DEI PARI di nomina regia e una CAMERA DEI DEPUTATI di nomina elettiva (il termine “elettiva” va considerato in maniera molto blanda in quanto la legge elettorale censitaria faceva sì che i deputati fossero sempre nobili che avevano a cuore gli interessi della loro classe sociale.
Pian piano iniziarono a diffondersi sempre più movimenti con idee reazionarie che volevano tornare all’ancient regime, chiamati Ultras o Ultrarealisti, e pertanto si concretizzò uno scontro tra chi sosteneva una politica moderata che sosteneva il re e coloro che volevano tornare al vecchio regime.
Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email