Video appunto: Russia - Ribellione al comunismo
Nel marzo del 1921, seguendo gli operai di Pietrogrado che di nuovo sono in agitazione, i marinai della base navale di Kronštadt si ribellano al "comunismo di guerra": protestano per il contrasto tra il loro miserevole livello di vita e quello privilegiato dei dirigenti bolscevichi e chiedono che si restituisca il potere ai soviet ma senza i comunisti.