Ominide 2892 punti

Cause dello scoppio della prima guerra mondiale

Nei primi anni del '900 ci sono due momenti in cui sembra che possa scoppiare un conflitto:


    Le crisi marocchine: era una contesa per il Marocco che vide interessate Francia e Germania. Avvennero due scontri per l'egemonia sul Marocco tra Francia e Germania: uno nel 1905 e l'altro nel 1911. Questi scontri videro la contrapposizione di due nazioni protagoniste e per questa ragione vi fu un allarme generale in Europa. Alla fine però la Francia ebbe la meglio, ma lasciò l'amaro in bocca alla Germania.

L'are balcanica: i Balcani erano un'aerea fumante e la ragione di questa condizione va ricercata nella crisi dell'impero ottomano. Gli stati che facevano parte dell'impero ottomano ne approfittarono per cercare di rendersi indipendenti da quest'ultimo. In questo periodo nascono i giovani turchi che hanno come obiettivo quello di modernizzare lo stato. Infatti gli danno una costituzione facendolo così diventare una monarchia costituzionale. Questo governo genera maggiormente una voglia di indipendenza. L'Austria facendo leva su questo desiderio di indipendenza annette a se la Bosnia Erzegovina. La Serbia protetta dalla Russia è turbata dal comportamento dell'Austria poiché la Serbia voleva creare un unico stato slavo. In questo modo si crea una questione che vede contrapporsi da un lato la coalizione di Austria e Germani, mentre dall'altro quella della Russia e della Serbia. L'Austria riuscirà ad avere la meglio.

A questi due eventi bisogna aggiungere l'omicidio di Sarajevo che sarà la causa apparente dello scoppio della prima guerra mondiale.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità