sc1512 di sc1512
Ominide 5764 punti

-I Partiti Socialisti sono Moderni-

I Partiti Socialisti sono tra i primi partiti politici moderni:

o Sono delle Associazioni Federali, ossia raccolgono le adesioni di diverse associazioni operaie o contadine locali e si propongono di agire in loro nome sul piano nazionale; tutte queste associazioni federate pagano una certa quota, fonte di finanziamento di questi nuovi partiti.
o Sono delle Associazioni Formali, ossia possiedono uno statuto; questo statuto delinea con precisione gli obiettivi e i principi su cui si ispira il partito.
Tutti i militanti devono rispettare la linea del partito, quindi al suo programma e alle decisioni prese dagli organi dirigenti.
o Sono dotati di organi di Stampa a diffusione nazionale; in Germania ed in Italia nascono dei quotidiani intitolati “Avanti!”.
o Ogni Partito può avere una serie di associazioni collegate, tra le quali le principali sono i Sindacati (o Organizzazioni Sindacali), che organizzano manifestazioni e scioperi per la difesa dei diritti dei lavoratori; il 1° Maggio 1890 in tutta Europa venne indetto uno sciopero generale per dimostrare la forza del movimento socialista, anche per commemorare l’uccisione di diversi operai in sciopero colpiti da una bomba nella cittadina di Chicago anni prima (1886).

o Ogni Partito ha dei propri Canti, Musiche, Simboli o Rituali; simboli ricorrenti sono la bandiera rossa, figure femminili simboleggianti la Libertà, il Sole nascente, le spighe di grano, le rose rosse, oppure la figura dell’operaio che spezza le catene che opprimono il proletariato.
I Partiti Socialisti sono organismi internazionali legati tra di loro; per evidenziare questi loro legami a livello internazionale, nel 1889 a Parigi venne fondata una nuova associazione, l’Internazionale Socialista, meglio nota come Seconda Internazionale.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email