All'inizio non vi è alcuna rivoluzione . All'inzio del diciottesimo secolo la mitteleuropa entra in una crisi di modernizzazione e l'attacco degli eserciti napoleonici contribuisce alla distruzione del sistema pluralistico degli stati tedeschi fino allo sgretolamento del sacro romano impero .
Crisi di modernizzazione : la Germania risponde con la sfida tedesca sviluppando una propria ideologia di legittimazione . I primi protagonisti provenivano da una piccola formazione sociale : "Bildungsburgertum" , di cui facevano parte funzionari pubblici e politici riformisti .
Nazionalismo tedesco : nasce come un nazionalismo di élite ( sacra patria , missione storica ) .
"Popolo tedesco" : eletto da Dio che rappresenta l'umanità . I tedeschi hanno il compito di esercitare il sacro ufficio di "benefattori del mondo" .
Questione dei confini tedeschi : Per Arndt sarebbero dovuti giungere fin dove "risuona la lingua tedesca" ( dal mare del Nord ai Carpazi , dal mar baltico fino alle alpi ) .Per Jahn la Germania avrebbe dovuto includere anche Svizzera , Olanda e Danimarca .

1849 : Assemblea nazionale e definizione dei confini -> la Germania avrebbe dovuto includere anche Prussia Orientale e occidentale , Austria di lingua tedesca ,Boemia , Moravia .
Per i tedeschi la Francia era il male : bisognava estirpare il parassita francese .
Per Arndt la Francia era il nemico mortale mentre per Stein era un tiranno pieno di malvagità .
Nazionalismo tedesco : ,miscela di aggressività e partecipazione . Antisemitismo e idea della grande Germania ( con l'annessione dell'Austria ) . I nemici del Reich avrebbero dovuto essere estromessi per purificare la nazione .

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email