Video appunto: Matrimoni affettivi
Negli ultimi decenni del XX secolo le famiglie sono indubbiamente cambiate. Pur in un quadro di grande varietà, fino agli anni Sessanta ha dominato un modello di famiglia gerarchica, nella quale l'autorità del maschio capofamiglia raramente è stata messa in discussione. All'interno di famiglie di questo tipo, i modelli normativi incoraggiati dalle culture politiche (il bellicismo nazionalista, il fascismo o il nazismo, ma anche il comunismo sovietico), oppure influenzati dalla durezza delle condizioni imposte dalle guerre o dalle crisi economiche (quella del '29 per esempio) hanno lasciato poco spazio per il tessersi di rapporti affettivi, densi di emotività e di partecipazione.