Ominide 1145 punti
• Italia: l’Italia durante la guerra era andata incontro a una profonda modernizzazione dell’apparato industriale, improntandolo principalmente alla produzione di armamenti. Questo tuttavia portò a un grave debito pubblico a causa degli investimenti dello Stato, e a una disoccupazione dovuta all’interruzione di tali produzioni. Iniziò così un ciclo di lotte sociali e alla formazione di nuove organizzazioni sindacali, le quali furono portate avanti durante il “biennio rosso” del 1919-1920.
Il governo in questi anni attuò diverse riforme come l’aumento salariale e la ridistribuzione delle terre. I socialisti italiani, come in quasi tutta Europa, andarono incontro a divisioni ideologiche interne, soprattutto tra i rivoluzionari e i riformisti. Nello stesso periodo presero piede nuove gruppi che facevano riferimento dal concetto dannunziano di “vittoria mutilata”, riferendosi principalmente al fatto che dopo la guerra non era stato rispettato il Patto di Londra secondo il cui oltre al Trentino Alto Adige e al Friuli, anche Fiume e l’Istria sarebbero dovute diventare italiane. Ed è per questo che lo stesso D’Annunzio occuperà Fiume nel 1919, cacciato solo 16 mesi dopo dal trattato italo-iugoslavo di Rapallo nel 1920. Fu proprio il 1919 un anno importante nella storia politica italiana; in quest’anno infatti vennero a formarsi nuovi partiti come il Partito Popolare italiano, il primo partito di massa cattolico fondato da Luigi Sturzo, e il movimento dei Fasci di combattimento, guidati da Benito Mussolini. Inoltre, nel 1919 vi furono le prime elezioni politiche con sistema proporzionale, che videro il Partito socialista come prima forza, seguito da Partito popolare. Tuttavia, a causa di profondi contrasti ideologici non si riuscì a formare un governo di coalizione, e il governo andò nuovamente a Giolitti. Il termine definitivo del biennio rosso fu dato da numerose occupazioni delle principali fabbriche italiane, risolte poi con accordi tra industriali e sindacati.
Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email