L’Età Moderna


(1900 - 1945)

•• Nel primo decennio del 1900 il Governo passa leggi per aiutare la gente povera per evitare un’insurrezione.
•• Aumentano i moti femministi che vogliono il voto per le donne. Alcune manifestazioni sono pacifiche, altri incuranti delle conseguenze (ovvero non importava alle donne se avrebbero potuto essere arrestate).
•• La Prima guerra mondiale scoppia nel 1914. L’Inghilterra entra in guerra con l’intento di far finire tutte le guerre. Nessuno immaginava che sarebbe durata quattro anni togliendo la vita a tre milioni di persone solo tra l’esercito inglese.
•• La guerra è completamente diversa dalle precedenti: per la primissima volta vengono usate nuove armi, come il gas, i carri armati e gli aerei.
•• Dal 1900 tra gli opera comincia a nascere l’insoddisfazione di non essere rappresentati dai partiti politici. A questo proposito nascono nuove organizzazioni, come il Labour Party e l’unione dei lavoratori.

•• La Depressione è la Crisi economica cominciata in America nel 1929, che coinvolge presto tutto il mondo. La Depressione comincia a essere superata dalla metà del 1930.
•• La Seconda guerra mondiale scoppia nel 1939 e l’Inghilterra entra in guerra nel 1940 per salvarsi e per evitare che la Germania invadesse il Paese.
•• Nei primi decenni del 1900 nasce l’insoddisfazione verso l’Impero che fanno distruggere lentamente questo fino alla nascita del Commonwealth.
•• Nascono nuovi dubbi verso la scienza e la religione grazie alle filosofie di Freud, Einstein, James e Bergson.
•• Dal 1900 al 1920 si sviluppa moltissimo l’originalità nelle arti sviluppando uno spirito di rivolta e di sperimentazione.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email