Ominide 3880 punti

Età Giolittiana



Giovanni Giolitti fu nominato per un anno al governo dopo la caduta di Crispi. Lo ricordiamo per il suo metodo nell’affrontare le situazioni sociali e la sua impronta a queste situazioni non ricorrendo mai all’esercito per sedare i vari scioperi dato che comunque c’è una legge la quale va rispettata a meno che non ci siano esagerazioni nello scioperare come successe nella manifestazione dei fasci.
Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email