Ominide 18319 punti

Le differenze sulle precedenti guerre


La Prima Guerra Mondiale a causa dell’elevato numero di paesi coinvolti e al fatto che essi entrarono in guerra in periodi molto distanziati di tempo, si rivelò, dopo il fallimento dell’iniziale guerra-lampo prevista dai Tedeschi, un’estenuante e logorante guerra di posizione e di difesa delle conquiste acquisite (guerra di trincea) che durò un arco di tempo molto lungo, ben quattro anni, con la perdita di nove milioni di vite umane.Lo scenario della prima guerra mondiale, a differenza delle precedenti guerre tradizionali, fu molto più ampio, vide contrapposti moltissimi schieramenti che si combatterono contemporaneamente su più fronti, molto distanti fra loro. Oltre a questi fronti europei la guerra divampò poi anche in altre parti del mondo a causa del coinvolgimento del Giappone e degli Stati Uniti. Nelle guerre precedenti erano molto di meno gli attori coinvolti, pochi paesi in guerra tra di loro con il solo coinvolgimento di militari professionisti. Nella Prima Guerra Mondiale si ha un massiccio ricorso della chiamata alle armi nei vari paesi che coinvolse anche una larga parte di civili. Nettamente diversi furono gli armamenti, mentre nelle altre guerre si usarono armi prettamente tradizionali, nella grande guerra vi fu l’avvento delle nuove tecnologie applicate agli armamenti: comparvero le mitragliatrici, i cannoni a lunga gittata, i carri armati, i dirigibili, i sommergibili e l’aviazione, vera e propria novità per l’epoca, i sommergibili. Tutte queste innovazioni finirono per ampliare a dismisura i danni e le distruzioni, sia materiali sia in termini di vite umane e di feriti. Fecero capolino per la prima volta anche le armi chimiche e i gas tossici e asfissianti. Le guerre tradizionali erano soprattutto legate all’abilità di comando dei condottieri; le battaglie erano combattute in campo aperto basandosi molto sul fattore sorpresa, sulle imboscate e sulla conquista territoriale mentre, viceversa la prima guerra mondiale rappresentò una vera svolta in questo senso, diventò ben presto una contesa condotta su vasta scala che coinvolse il mondo intero e l’intera società, dai comandi armati ai civili e alle industrie di supporto e di approvvigionamento, con uno spiegamento di forze in campo che non aveva avuto eguali fino allora, diventò con il passare del tempo una guerra di logoramento, di sfinimento ed esaurimento delle risorse del nemico.
Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email