jeimo di jeimo
Eliminato 692 punti

Anni Ruggenti e New Deal


Gli anni fra la fine della Prima Guerra Mondiale e la crisi del 1929 in America presero il nome dei ruggenti anni Venti. Nonostante il nome imponente, anche in questi anni si verificarono situazioni spiacevoli come il Ku Klux Klan, (membri di una setta razzista) e il proibizionismo per esempio.
Per il resto andava tutto a gonfie vele: l’industria si modernizzò, soprattutto quella automobilistica di Ford, che inventò il meccanismo della catena di montaggio (che andava però ad alienare il lavoro dell'operaio).
Il 24 ottobre 1929, però, crollò la borsa di Wall Street a causa di una fortissima crisi di sovrapproduzione, la disoccupazione era altissima, e la crisi coinvolse anche l’Inghilterra che dovette iniziare ad adottare strategie economiche protezioniste. Hoover, il presidente liberista, non fece nulla, mentre il suo successore, Roosvelt, elaborò la politica economica del New Deal, fece cioè intervenire lo Stato, cosa che fino ad allora non era stata possibile.

Lo Stato, infatti, si sarebbe impegnato a garantire posti di lavoro, grazie anche ai lavori pubblici. Purtroppo, la crisi americana del 1929 però ebbe una grossa influenza anche su tutto il territorio Europeo, partendo, come già citato, dall'Inghilterra, che dovette cercare di reagire con una politica protezionista.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email