cefine di cefine
Ominide 1032 punti

Vita di Turner


è un pittore e incisore inglese che visse a cavallo tra il diciottesimo e il diciannovesimo secolo: 1775-1851. La sua poetica risulta di fondamentale importanza proprio perchè sarà quella che getterà le fondamenta al movimento dell'impressionismo, che nascerà in Francia ed in particolare a Parigi, non molto tempo dopo. Prima di diventare pittore svolse una vita umile come barbiere e fabbricante di parrucche.
Egli viaggiò molto, fino a spingersi in luoghi inconsueti per trovare l’ispirazione per le sue opere (ex. Svizzera, Alpi).
Egli si schiera in forte contrapposizione rispetto a John Constable, diversamente dal quale raggiunge il successo quasi immediatamente.
Nelle sue opere si nota, al contrario di Constable, l’influenza della pittura olandese e, in particolare, del paesaggio. Nel tempo in cui vive Turner però, la pittura di paesaggio veniva snobbata e considerata inferiore dai più e per questo motivo risultava molto difficile imporsi sulla scena pittorica del tempo attraverso la rappresentazione di paesaggi. Questo fatto porta Turner e molti artisti come lui ad una sorta di auto- emarginazione. La domanda a questo punto è: cosa impedisce a Turner di chiudersi in un solipsismo non comunicativo? Turner trova un vero e proprio escamotage: dipingere paesaggi facendo riferimento preciso alla storia.
Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email