-faby- di -faby-
Ominide 134 punti

Turner - Bufera di neve


Bufera di neve; Annibale e il suo esercito attraversano le Alpi è un quadro del 1812. Il dipinto raffigura l'armata cartaginese di Annibale colta da una bufera di neve mentre valica le Alpi. Alcuni soldati di Annibale sono a terra stremati. Gli uomini cercano un riparo mentre a terra giace morto un elefante. All’orizzonte si scorge l’esercito che procede a fatica.
È tutto offuscato dalla nebbia.
Turner si rivolge a un tema storico, ma è il paesaggio il protagonista dell’opera, infatti il cielo ricopre la maggior parte della tela. Ciò sottolinea l’inferiorità e l’impotenza dell'uomo nei confronti della Natura.
La natura sta scatenando fenomeni violenti con vorticosi ammassi di neve e nebbia.
In questo caso Turner intende rappresentare il concetto di sublime teorizzato da Kant, ovvero la sensazione di paura attivata dalla potenza della natura.

Lo schema compositivo ricorre in molte altre opere di Turner: una specie di vortice che ruota intorno ad un punto posto in posizione leggermente decentrata.

La tempesta di neve è rappresentata con pennellate dense e ampie, Turner utilizza forti contrasti di luminosità e ampie zone di colore (nero, grigi, verdi) che creano i turbini della bufera di neve. I personaggi e il paesaggio sono dettagli appena accennati.

Contraddicendo i principi dell'arte classica, Turner non vuole esaltare la figura di un eroe, ma rappresenta degli uomini comuni, colti in un momento di impotenza e paura.
Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email