LorD799 di LorD799
Ominide 649 punti

Lo Sposalizio della Vergine

Lo Sposalizio della Vergine è un olio su tavola realizzato da Raffaello Sanzio nel 1504. Le dimensioni dell’opera sono 170x117 cm, si trova nella Pinacoteca di Brera a Milano e richiama l’opera di Perugino.
La scena si svolge in una piazza lastricata, dominata da un tempio con un portico di 16 lati con ambiente coperto al di sopra e aperto davanti. Il tempio è sormontato da una cupola semisferica e si ispira al tempietto di San Pietro in Montorio.
Rispetto a Perugino, Raffaello alza il punto di vista. La piazza è segnata dalle tarsie pavimentari, cioè da diversi materiali. In primo piano ci sono i personaggi: Maria a sinistra e Giuseppe e altri pretendenti di Maria a destra. Tutti hanno in mano un rametto secco, l’unico fiorito è quello di Giuseppe perché rappresenta la scelta divina.

Al centro il sacerdote è disposto in maniera simmetrica nell’opera di Perugino, mentre è inclinato nell’opera di Raffaello.

Trasfigurazione di Cristo


La Trasfigurazione di Cristo è un dipinto a tempera grassa su tavola realizzato da Raffaello Sanzio tra il 1518 e il 1520 ed è custodito nei Musei Vaticani. Le dimensioni dell’opera sono 410x279 cm ed è stata commissionata a Raffaello da Giulio de Medici. La composizione è divisa in due parti:
1.Superiore = Cristo appare all’improvviso da una luce intensa alla presenza di Mosè ed Elia;
2.Inferiore = gli apostoli assistono all’evento della guarigione del bambino indemoniato.
Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email