Ominide 16918 punti

La pittura del Quattrocento


La pittura del Quattrocento esprime nel modo più diretto l’dea rinascimentale che l’arte debba imitare la natura. A questa ricerca è legata un’ampia riflessione sulla rappresentazione prospettica della realtà. – L’Uomo è il grande protagonista della pittura quattrocentesca. Anche quando il soggetto è sacro, ogni cosa rappresentata viene pensata in termini razionali, a “misura umana”. – L’artista applica nella composizione pittorica leggi armoniche basate sulla matematica e sulla geometria, volte a rappresentare nel dipinto l’ideale perfezione del creato. – Mutano anche i soggetti. Ai temi sacri si affiancano quelli profani: si diffondono soggetti allegorici, volti a sottolineare l’identità civile della città o i valori morali del committente. Si diffondono personaggi e temi della mitologia classica, sia per collegarsi all’insegnamento degli antichi, sia per infondere significati morali all’uomo nuovo del Rinascimento. Si diffonde poi il genere del ritratto, espressione della nuova committenza laica. – Nella diffusione delle conquiste rinascimentali hanno svolto un ruolo importante i trattati: testi che riguardano la prospettiva, le proporzioni dei corpi, la geometria dei solidi. L’Italia centrale: Firenze è la città in cui vengono introdotte le principali novità. Qui Masaccio (1401-1428) applica per primo in modo rigoroso il nuovo linguaggio. Egli supera gli schemi convenzionali della pittura gotica, come negli stessi anni in architettura e in scultura fanno Brunelleschi e Donatello. Sull’insegnamento di Giotto, Masaccio umanizza i suoi soggetti: le figure, solide, fanno intuire la presenza di un corpo sotto i manti; il chiaroscuro è nitido, studiato su una fonte luminosa immaginata come reale. Architetture e personaggi sono disposti entro uno spazio misurabile. I volti assumono una nuova espressività, finalizzata a mostrare i diversi aspetti dell’animo umano.
Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email