blakman di blakman
VIP 9176 punti

Johann Lucas von Hildebrandt - Palazzo del Belvedere a Vienna

Johann Lucas von Hildebrandt, nel 1700 progettò per il principe Eugenio di Savoia i due palazzi del Belvedere, uniti da un ampio giardino scosceso. Il parco che collega le due residenza, anzichè proporre, come il giardino della Reggia di Versailles, "infinite" scenografiche prospettive, si configura come uno spazio chiuso, in cui si alternano aiuole geometriche, vialetti e fontane. Il Belvedere superiore, dal'aspetto più sfarzoso, si affaccia su un vasto specchio d'acqua, che obbliga ad avvicinarsi all'edificio dai lati. La facciata presenta una struttura simmetrica rispetto all'asse centrale e risulta elegante. Essa si sviluppa su tre ordini: quello terreno è caratterizzato dal rivestimento in bugnato gentile, mentre negli altri due si ripete il motivo delle finestre (con timpani mistilinei nella zona centrale e nei due corpi di fabbrica più esterni) intervallate da doppie lesene. Il corpo centrale è preceduto da un vestibolo con tre aperture ad arco, sormontate da vetrate ovali, ed è chiuso da un timpano mistilineo.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email