Michelangelo Merisi da Caravaggio

Michelangelo Merisi,noto come Caravaggio nasce a Milano nel 1571. Studiò come allievo di Simone Petrarzano nella sua bottega. Qui apprese la riproduzione più rude della realtà e la caratteristica luce tipica dei dipinti veneti. A venticinque anni andò a Roma e inizialmente fisse nei sobborghi ove riesce ad iniziare una piccola attività grazie alla quale viene notato dal Cardinale Del Monte che lo assunse per lavorare al suo servizio e gli offrì anche asilo. Questo contribuì a diffondere enormemente la sua fama fra ecclesiastici e intellettuali,gli unici a cui egli riservava le sue opere. Durante il soggiorno nella residenza di Del Monte però, Caravaggio si rese protagonista di un'episodio spiacevole: malmenò e percosse con un bastone un nobile ospite del prelato e ne seguì una denuncia.Questo fu solo il primo di una serie di violenze e schiamazzi che andarono via via aumentando e il pittore fu spesso arrestato e condotto in carcere. Nel 1605 fu costretto a scappare a Genova per circa tre settimane, dopo aver ferito gravemente un notaio che molestava Lena, che era la sua amante e fu nuovamente salvato dall'intervento dei suoi protettori (Del Monte e altri cardinali/intellettuali a lui affezionati per le sue opere che esercitavano un "certo potere politico"). Il fatto più grave però si svolse a Campo Marzio nel 1606 quando a causa di una discussione causata da un fallo nel gioco della pallacorda il pittore venne ferito e nella rabbia uccise suo rivale; anche questa volta c'era di mezzo una donna, le cui grazie erano contese da entrambi. Il pittore fu condannato così alla decapitazione e fuggì da Roma andando prima a Napoli ove soggiornò per un anno,poi a Malta e in Sicilia. Gli giunse poi notizia che il Papa stava preparando una revoca del suo bando di condanna così si mise in viaggio verso Porto Ercole. Durante il viaggio però, prese un'infezione che lo portò alla morte nel 1610 dopo giorni di sofferenza e cure inutili da parte di una confraternita locale.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email